BookStore - Stillman Drake, Galileo. Una biografa scientifica, Ed. il Mulino, 1988

Stillman Drake, Galileo. Una biografa scientifica, Ed. il Mulino, 1988

27,90 i.i.

Non una semplice biografia di Galileo, questa di Drake, bensì una ricostruzione delle origini della scienza moderna e dell’avvio della difficile battaglia per la libertà d’indagine…

Availability: Esaurito Categorie: ,

Descrizione

Edizione e Anno il Mulino, Bologna, 1988 Traduzione e curatela Luca Ciancio
N. Volumi 1 N. Pagine 614
Dimensioni 14,4 x 21,3 x 4,1 cm. Peso (senza imballo) 0,85 kg.
Descrizione

Questo volume, che segna un momento cruciale della storia degli studi su Galileo, cerca per la prima volta di ricostruire secondo un ordine cronologico l’itinerario intellettuale del grande scienziato italiano, datando i suoi voluminosi materiali di lavoro e i trattati inediti, non senza avwalersi di appunti autografi scoperti dall’autore ed esclusi sino ad oggi dall’Edizione nazionale delle opere galileiane.

Non una semplice biografia, dunque; dietro la scelta narrativa di seguire anno per anno le vicende di Galileo si cela in realtà una straordinaria ricostruzione delle origini della scienza moderna – in particolare della fisica– e dell’avvio della difficile battaglia per la libertà d’indagine. Ciò che ne emerge non è un quadro statico, ma una movimentata sequenza di immagini, non prive di aspetti curiosi o inediti: per esempio, se Galileo abbia elaborato la legge della caduta dei gravi ricorrendo alla musica o se abbia inconsapevolmente scoperto il pianeta Nettuno più di due secoli prima di quanto si ritenesse sino ad oggi, o ancora se le sue famose scoperte telescopiche siano correlate agli studi meno noti sulla natura del continuo e la resistenza dei materiali.

Galileo fece inizialmente rotta verso il passato per poi affermare la necessità di una scienza limitata alle conclusioni tratte dalle «sensate» esperienze ma – scrive Drake – ciò non avvenne senza indecisioni, bensì tra le ombre di un cammino rischioso che avrebbe comunque condotto alla subordinazione della metafisica alla sperimentazione.

Note bibliografiche

Prima Edizione del 1988 (di difficile reperibilità), a copertina rigida lucida con titoli al piatto e al dorso; rilegata a filo; arricchita da fotografie e schemi in B/N.

Stato di conservazione

Più che Ottimo [a livello strutturale non si notano danni, scritte, segni, strappi o usure gravi che vadano evidenziate; legatura compatta e resistente; copertine rigide quasi intatte, con minimi segni di vissuto ai bordi e tenui opacità da sfregamento ai piatti; coste un po’ impolverate e con tenui fioriture superficiali; ingiallimento delle pagine un po’ presente ai margini, ma nella norma per il materiale e l’età].

Informazioni aggiuntive

Peso 0.85 kg
Dimensioni 14.4 × 21.3 × 4.1 cm
Edizione

Luogo di pubblicazione

Bologna

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Formato

Genere

Soggetto

Colore principale

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Stillman Drake, Galileo. Una biografa scientifica, Ed. il Mulino, 1988”

Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: