BookStore - Renato Jannucci, Storia di Ferrara e provincia dalle origini ad oggi, Ed. Ferraria Libro, 1986

Renato Jannucci, Storia di Ferrara e provincia dalle origini ad oggi, Ed. Ferraria Libro, 1986

74,00

Jannucci ha realizzato un best-seller della storiografia divulgativa di Ferrara, con taglio agilmente compilativo, di facile consultazione, in cui il tono compendiario si unisce ad una freschezza d’esposizione e a una scorrevolezza stilistica idonee alla più moderna didattica.

  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive
  • Recensioni (0)

Descrizione

Edizione e Anno Ferraria Libro, Ferrara, 1986 Illustrazioni Fotografie in B/N e a colori
N. Volumi 2 N. Pagine 477
Dimensioni 22 x 30,7 x 5,9 cm. Peso (senza imballo) 3,71 kg.
Descrizione

Renato Jannucci, autore di questa notevole opera, è nato a Civitella Alfedena (l’Aquila). Dopo essersi laureato a Pisa, è giunto a Ferrara nel 1928. Entrato in contatto con gli eruditi locali della Deputazione di Storia Patria (da Medri e Sautto), l’abruzzese si è fatto poco a poco affascinare dalla città d’elezione.

Per esaudire l’ansia di conoscenza dei Ferraresi intorno alle vicende storiche della propria città Jannucci ha dato alle stampe questa famosa “Storia di Ferrara dalle origini ad oggi“. Il libro è divenuto ben presto un best-seller della locale storiografia “di divulgazione”. Con taglio agilmente compilativo, Jannucci ha realizzato un’opera di facile consultazione, in cui il tono compendiario, quasi da Frizzi in sedicesimo, si unisce ad una freschezza d’esposizione e a una scorrevolezza stilistica che collima, perfettamente con le esigenze della più moderna didattica.

Di rilievo poi la curiosa e anticonformista impostazione data da Jannucci al suo volume nel senso della “economia” storiografica. Il libro parte infatti dall’età preistorica, riepiloga la leggenda di Fetonte, evoca Spina e Voghenza, gli insediamenti bizantini, il periodo matildino e comunale e la dominazione estense.

L’opera focalizza molto il periodo moderno, dalla fine del dominio pontificio alle lotte bracciantili del secondo dopo guerra, fornendone una chiave di lettura incisiva, scrupolosa ed equilibrata politicamente.

L’ambiente ferrarese contemporaneo, secondo l’autore, discende direttamente dai travagli risorgimentali e dai conflitti sociali di fine-secolo, mentre la Ferrara estense appare lontana e miticamente odierne (ovviamente con l’eccezione di quelle di carattere urbanistico).

Quindi il professore, ha preferito compendiare le innumerevoli fonti storiografiche sugli Estensi nell’interessante appendice bibliografica, portando invece un originale contributo personale sull’ultimo secolo (egli ha fornito, tra l’altro, la prima sintesi degli avvenimenti ferraresi post-risorgimentali).

Il libro di Jannucci, incontrò notevoli consensi per il suo indubbio interesse e andò ben presto esaurito. Pensando di compiere un’operazione d’una certa utilità per studenti, insegnanti e appassionati di storia ferrarese, si è pensato di ripubblicare il testo di Jannucci, con qualche lieve variante e alcune correzioni apportate dall’autore stesso, oggi lucido ottuagenario Jannucci non si è sentito invece di aggiornare l’opera con l’ultimo, necessario capitolo dedicato alla Ferrara post-1957, ma per questo compito ha incaricato Giorgio Franceschini, avvocato, ex-onorevole, presidente dell’Accademia delle Scienze, il quale unisce lo scrupolo nella documentazione ad una spigliatezza espositiva di tipo giornalistico.

Franceschini, che ha vissuto spesso da protagonista gli avvenimenti che descrive, ha altresi curato un utilissimo aggiornamento della bibliografia ferrarese dal 1958 ad oggi.

Note bibliografiche

Prima Edizione di Ferraria Libro del 1986, di grande formato e in 2 tomi, a copertina in simil-pelle verde scuro, con titoli dorati al piatto e al dorso; rilegata a filo; stampata su carta patinata di buona grammatura e qualità, con ampie marginature alle pagine; dotata di sovracoperte editoriali lucide fotografiche; ricca di immagini e fotografie in B/N e a colori, anche a tutta pagina.

Stato di conservazione

Più che Ottimo [stante l’età dell’opera, i tomi non presentano danni, usure gravi, strappi o mancanze né interne né esterne; legature snodate e resistenti; ingiallimento della carta verso i bordi, ma contenuto nella norma per il materiale e l’epoca; coste ancora luminose; copertine rigide in ottimo stato e con spigoli netti e non abrasi; sovracoperte integre e senza rotture, con leggerissimi segni di vissuto ai bordi].

Informazioni aggiuntive

Peso 3.71 kg
Dimensioni 22 × 30.7 × 5.9 cm
Edizione

Luogo di pubblicazione

Ferrara

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Illustrazioni

Formato

Genere

Soggetto

Colore principale

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Renato Jannucci, Storia di Ferrara e provincia dalle origini ad oggi, Ed. Ferraria Libro, 1986”

Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: