BookStore - A.A. Novello, G. Ieni, A. Manoukian, A. Pensa, G. Uluhogian e B.L. Zekiyan, Gli Armeni, Ed. Jaca Book, 1988

A.A. Novello, G. Ieni, A. Manoukian, A. Pensa, G. Uluhogian e B.L. Zekiyan, Gli Armeni, Ed. Jaca Book, 1988

34,50 i.i.

Sintesi di un lavoro di ricerca sugli Armeni durato 15 anni, durante i quali si sono approfondite le maggiori testimonianze di quella cultura con uno studio analitico sul campo,

Visualizza carrello

Descrizione

Edizione Jaca Book, Milano, 1988 Illustrazioni Fotografie e disegni in B/N e a colori
N. Volumi 1 N. Pagine 287
Dimensioni 23,5 x 30,5 x 2,5 cm. Peso 1,81 kg.
Descrizione

Q

uesto libro costituisce in un certo senso la sintesi di un lavoro di ricerca e di studio sul mondo armeno iniziato da oltre 15 anni e condotto in collaborazione tra il Centro Studi e Documentazione della Cultura Armena di Milano e i Colleghi della Accademia delle Scienze dell’Armenia SSR, con il patrocinio ufficiale del Ministero degli Affari Esteri d’ltalia. Durante questo periodo si è avuta la possibilità d’un esame diretto e approfondito delle maggiori testimonianze della cultura armena, con uno studio analitico sul campo nella vasta area caratterizzata dalla presenza storica degli armeni, ora divisa tra URSS, Turchia, Iran del nord, Siria del nord, raccogliendo una documentazione di straordinario interesse e molto spesso relativa a materiale ancora poco noto o del tutto sconosciuto (anche nel presente saggio figurano monumenti inediti).

I risultati degli studi sono stati pubblicati in una duplice serie di volumi, «Documenti di Architettura Armena» e «Ricerche sull’Architettura Armena», oltre che presentati in occasione di mostre, convegni, lezioni, conferenze nelle principali nazioni. Lo scopo di questo lavoro non è tanto quello di redigere un “corpus” dell’arte armena o un catalogo di “monumenti”, ma di cercare di dare una sintesi della «umana avventura» di una comunità che si è trovata a vivere in situazioni particolarmente complesse, che nella sua storia e nelle sue tradizioni ha trovato la forza di sopravvivere e di non perdere la propria identità.

Si è tentato insomma di non fare dell’asettica “archeologia”, ma piuttosto di dare un’immagine viva di un popolo vivo che guarda al futuro, con le sue radici saldamente nella storia. In quest’ottica è parso necessario insistere sui rapporti determinanti tra l’ambiente naturale ed i “segni” lasciati dall’uomo, e cercare di capire i “perché” delle scelte, allargando talora l’indagine alle aree culturali limitrofe e alle espressioni considerate minori.

Si ricorda infine che gli autori sono in parte d’origine armena, in parte no, offrendo così la possibilità di angolazioni critiche diverse. Nelle nostre ricerche abbiamo avuto aiuti ed incoraggiamenti fondamentali da tanti amici, colleghi e autorità che è impossibile ringraziare singolarmente: in modo globale la nostra riconoscenza va all’ospitale popolo armeno cui in sostanza il libro è dedicato. In modo particolare si ricorda con affetto il dott. Onnik Manoukian, già presidente dell’Unione degli Armeni d’Italia il cui appoggio è stato determinante per la creazionee lo sviluppo del Centro milanese.

 

Indice:

  • Presentazione
  • Adriano Alpago Novello, L’ambiente naturale e l’ambiente costruito
  • B. Levon Zekiyan, Il popolo armeno: richiami storici
  • Agopik Manoukian, La struttura sociale del popolo armeno
  • B. Levon Zekiyan, L’impatto con la realtà, il senso del sacro
  • Gabriella Uluhogian, Lingua e cultura scritta
  • Adriano Alpago Novello, L’architettura armena tra Oriente e Occidente
  • Giulio Ieni, Tipologie architettoniche
  • Giulio Ieni, Le arti figurative e i khatchk’ar
  • Alpago Novello, La cultura materiale
  • Adriano Alberto Pensa, Richiami all’arte armena oggi: metamorfosi e continuità
  • Tavola cronologica
  • Bibliografia
Note bibliografiche

Prima Edizione Jaca Book del 1988 per la Collana Le Grandi Stagioni, di grande formato, a copertina rigida in tela muta blu scuro; rilegata a filo; stampata su carta semi-lucida di buona qualità e con ampie marginature al testo; dotata di sovracoperta protettiva lucida fotografica; corredata da fotografie e disegni in B/N e a colori anche a tutta pagina.

Stato di conservazione

Più che Ottimo [il volume non mostra danni strutturali, strappi, segni, mancanze o usure gravi che vadano evidenziate; legatura compatta e resistente; copertine rigide quasi intatte e con pochissimi segni del tempo; sovracoperta in ottimo stato, con minimi segni di vissuto ai bordi e lievi opacità da sfregamento ai piatti; coste poco impolverate; ingiallimento delle pagine molto ridotto o assente].

Informazioni aggiuntive

Peso 1.81 kg
Dimensioni 23.5 × 30.5 × 2.5 cm
Edizione

Luogo di pubblicazione

Milano

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Illustrazioni

Formato

Genere

Soggetto

,

Colore principale

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “A.A. Novello, G. Ieni, A. Manoukian, A. Pensa, G. Uluhogian e B.L. Zekiyan, Gli Armeni, Ed. Jaca Book, 1988”

Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: