Descrizione

Edizione e Anno Einaudi, Torino, 1956 Curatela Carlo Muscetta e Paolo Rivalta
Collana i Millenni, #27/ Parnaso italiano, #1 Illustrazioni Tavole illustrate a colori f.t.
N. Volumi 1 Pagine XLVII + 1244
Dimensioni 15 x 22.5 x 7 cm. Peso (senza imballo) 1,49 kg.
Descrizione

I

testi delle «origini» ci riportano alla fine del secolo XII, a una società in cui i centri culturali, che non fossero quelli direttamente legati all’organizzaxjone della Chiesa, furono le corti feudali, le piazze dei Comuni, le università. Trovatori, ginllari e goliardi sono i tramiti viventi che fan circolare idee e notizie, sentimenti e forme nuove della piú avanzata civilta romanza. Attraverso questo processo assai diffuso e policentrico avviene un’assimilazione, traduzione e contaminazione di testi provenzali e francesi (liriche d’amore, «serventesi» cioè canzoni morali e politiche, poemi epici e cavallereschi, composizioni didascaliche e satiriche, leggende e vite religiose), mentre il latino si arricchisce di ritmi che hanno un contenuto laico e spesso anticlericale, un tono giocoso ed epicureo.

Finché la nuova classe sociale, la borghesia, non si sarà affermata e non avrà imposto l’uso del «volgare», cioè dei dialetti di cui si serve peri suoi traffici, e che parla e scrive, la facilità con cui s’intendeva il provenzale e il francese, quando era maggiore l’unità culturale del mondo romanzo, fa prosperare una letteratura che attesta le fasi di questo processo lungamente protrattosi nel Nord soprattutto, dal Monferrato alla Marca Trivigiana.

A poco a poco il contenuto locale riempirà di sé questi ibridi ivolucri sino a trasformarli attraverso l’elaborazione di forme originali. I testi arcaici in volgare sono pochissimi e di forma assai rozza: il più antico e di meno difficile lettura è la Cantilena di un giullare toscano. Necessariamente limitata deve essere anche la scelta fra i moltissimi trovatori, italiani o no, che poetarono in provenzale, e che furono non solo rimatori, ma anche pubblicisti politici.
In gran parte stranieri (francesi e tedeschi) i «carmina» goliardici, una produzione a cui l’Italia contribuì in assai esigua misura…

 

Indice:

  • Il Duecento
    • Giullari trovatori e goliardi
    • Scuola siciliana
    • Poeti popolari e popolareggianti
    • Letteratura edificante e poesia religiosa
    • Letteratura narrativa e storica
    • Poemi allegorico-didattici
    • Rustico Di Filippo e la letteratura di stile comico
    • Guittone D’Arezzo e i rimatori toscani provenzaleggianti
    • Dolce stil novo
  • Il Trecento
    • Rimatori di scuola
    • Rimatori di corte
    • Poemi allegorici e didattici
    • Letteratura di devozione
    • Rimatori gnomici e realistici
    • Rime per musica e danza
    • Poesia popolare e di argomento storico
    • Cantari epici e leggendari
    • Boccaccio
    • Sacchetti
  • Indice di capoversi
  • Indice degli Autori
  • Nota bibliografica
Note bibliografiche

Prima Edizione del 1956, nella prestigiosa Collana “i Millenni” / Parnaso italiano; a copertina rigida in tela beige alle fiancate e azzurra ai dorsi, con titoli e fregi dorati al piatto e al dorso; dotata di cofanetto protettivo in tela rigida con illustrazioni a colori alle fiancate; rilegata a filo; stampata su carta opaca di buona qualità e con buone marginature al testo; arricchita da numerose tavole illustrate a colori f.t.

Stato di conservazione

Ottimo [nonostante l’età dell’articolo, non mostra danni strutturali, strappi, segni, mancanze o usure gravi che vadano evidenziate; legature snodate e robuste; copertine rigide in ottimo stato, con spigoli netti, minori segni di vissuto ai bordi e al dorso, e velature di polvere ai piatti; coste poco impolverate; ingiallimento delle pagine abbastanza ridotto e concentrato ai margini, e nella norma per l’età ed il materiale; cofanetto integro e senza cedimenti strutturali, con minimi logorii ai margini, un po’ di polvere ai lati e leggeri ingiallimenti agli interni di fiancata].

Informazioni aggiuntive

Peso 1.49 kg
Dimensioni 15 × 22.5 × 7 cm
Edizione

Luogo di pubblicazione

Torino

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Illustrazioni

Formato

Genere

Soggetto

Colore principale

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Carlo Muscetta e Paolo Rivalta (a cura di), Poesia del Duecento e del Trecento, Ed. Einaudi, 1956”