BookStore - Lothar Gall, Bismarck, il Cancelliere di ferro, Ed. Rizzoli, 1982

Lothar Gall, Bismarck, il Cancelliere di ferro, Ed. Rizzoli, 1982

20,00 i.i.

Bismarck è stato la figura chiave dell’intero processo di assestamento dell’Europa nei suoi anni: egli rappresentò le forze, le tendenze, le aspirazioni predominanti dell’epoca sua…

Availability: Disponibile Categorie: ,
Visualizza carrello

Descrizione

Edizione e Anno Rizzoli, Milano, 1982 Illustrazioni Fotografie e disegni in B/N
N. Volumi 1 N. Pagine 766
Dimensioni 16,5 x 22,2 x 5,6 cm. Peso (senza imballo) 1,11 kg.
Descrizione

B

ismarck è ancora oggi l’emblema dell’evoluzione politica e sociale, economica e culturale che l’Europa centrale conobbe nella seconda metà del XIX secolo. A lui, al Cancelliere di Ferro, si deve la configurazione interna ed esterna della Germania, i cui effetti ed echi continuano sino ai giorni nostri. Quanto tutto ciò fu dovuto all’opera di Bismarck, dove egli impresse a quell’evoluzione una svolta decisiva, diversa da quella che la storia precedente avrebbe fatto attendere, è l’argomento di questa straordinaria biografia di Lothar Gall.

Il Cancelliere è stato la figura chiave dell’intero processo di assestamento dell’Europa in quegli anni. Ma fu veramente il “rivoluzionario bianco” che condusse la nazione tedesca in quella funesta via che finì con lo sfociare nel nazismo? Oppure una tale interpretazione non offre che formule ingannevoli che cercano di far risalire all’azione di un singolo sviluppi dalle radici ben più profonde e complesse?

Certamente rappresentò, in grado molto più alto di quanto molti non abbiano ritenuto, le forze, le tendenze, le aspirazioni predominanti dell’epoca sua. Il suo successo si fondò precisamente sull’aver egli dato espressione e realtà a ciò che era storicamente inevitabile, e in forme che per più versi corrispondevano ai grandi cambiamenti che si verificavano nell’Europa centrale.

Sono i problemi di fondo della storia tedesca ed europea che è possibile condensare, per dir così, narrando la vita e l’opera di questo grande protagonista. In lui è possibile ritrarre un’intera epoca, l’epoca in cui la nazione tedesca ricevette al di là di tutti i rivolgimenti, la sua impronta, in cui pervenne alla sua identità in senso moderno. L’identificazione dell’uomo con la sua vicenda pubblica contribuisce così a rendere questa monumentale opera di Lothar Galluno strumento di ampio respiro e grande livello scientifico per approfondire una fase cruciale della storia moderna.

Note bibliografiche

Prima Edizione del 1982 della celebre Collana Biografie, a copertina rigida in tela blu, con titoli dorati al dorso; rilegata a filo; stampata su carta opaca; dotata di sovracoperta fotografica lucida a colori; arricchita da un inserto fotografico in B/N su carta patinata a centro volume.

Stato di conservazione

Ottimo [a livello strutturale non si notano danni, scritte, segni, strappi o usure gravi che vadano evidenziate; legatura snodata e resistente; copertine rigide in ottime condizioni, con pochi segni del tempo e leggera polvere; sovracoperta ben conservata, con minimi segni di vissuto e leggere opacità da sfregamento ai piatti; coste un po’ imbrunite; ingiallimento delle pagine abbastanza marcato, ma che non inficia la lettura, e non anomalo per il materiale, l’età e soprattutto l’edizione].

Informazioni aggiuntive

Peso 1.11 kg
Dimensioni 16.5 × 22.2 × 5.6 cm
Edizione

Luogo di pubblicazione

Milano

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Illustrazioni

Formato

Genere

Soggetto

Colore principale

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Lothar Gall, Bismarck, il Cancelliere di ferro, Ed. Rizzoli, 1982”

Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: