BookStore - Il lavoro nella pittura italiana d’oggi, Ed. Raccolte Verzocchi, 1950

Il lavoro nella pittura italiana d’oggi, Ed. Raccolte Verzocchi, 1950

82,00 i.i.

Pregiata antologia pittorica di 72 pittori italiani contemporanei ispirati al tema del lavoro, in altrettante tavole a colori accompagnate bozzetti di ritratto e citazioni degli artisti…

Availability: Solo 1 pezzi disponibili Categorie: ,

Descrizione

Edizione e Anno Raccolte Verzocchi, Milano, 1950 Illustrazioni Disegni in B/N nel testo e fotografie a colori f.t.
N. Volumi 1 N. Pagine 463
Dimensioni 24 x 31,5 x 4,5 cm. Peso (senza imballo) 2,46 kg.
Descrizione

«Sono nato povero e ho dovuto interrompere gli studi a diciotto anni perchè le quaranta lire che costituivano il mio primo guadagno mensile servivano molto in casa. Ho lavorato e lavoro con tenacia, con amore, con frenesia ed è appunto per riconoscenza verso il lavoro che sempre stata la mia ragione di vita, che ho invitato alcuni pittori italiani a trattare questo argomento nel loro linguaggio. Il tema è, secondo il mio parere, fra i più elevati. Ho lasciato agli artisti la maggiore libertà di interpretazione allo scopo di dare di esso una visione quanto più completa possibile. Ho evitato di dare speciale risalto al mio lavoro per il rispetto che ho verso il lavoro di tutti. Ho soltanto desiderato che ogni quadro recasse in sé un po’ di me stesso, sotto forma di quella che considero la mia sigla personale e cioè il mattone refrattario che io fabbrico. Ho cercato infine di scegliere fra i pittori alcuni esponenti delle più varie e anche opposte tendenze affinché la raccolta, pur nell’unicità del tema, assumesse carattere panoramico.  Ringrazio gli artisti che hanno cortesemente accettato di collaborare a quesť’opera e ringrazio tutti coloro che vorranno sfogliare questo libro: quelli che guarderanno a esso con comprensione e amore, e quelli che guarderanno con animo volto alla critica. Ma anche questi ultimi, mi auguro, vorranno almeno tener presente lo sforzo da me compiuto, senza prevenzioni e preferenze, per rendere una qualche utilità alla pittura italiana».

Giuseppe Verzocchi
Milano, 18 Febbraio 1950

 

Illustrazione in sovracoperta disegnata da Fortunato Depero; carta appositament prodotto dalle Cartiere Burgo; tavole a colori in quadricromia; legature dello stabilimento Torriani; collaborazione all’edizione del progettista grafico Enrico Bona (Milano); traduzioni di Marie Louise Pape, Juana Granados de Bagnasco e Gertrude Adolf; l’elenco dei 72 artisti coinvolti, di fama internazionale, spazia da Bernasconi a Sironi, da Borra a Oppo, da Cagli a Migneco a Carrà, a De Pisis, a Funi e molti altri.

Note bibliografiche

Prestigiosa Prima Edizione del 1950, a copertina rigida in tela verde, con titoli e stampigliature in oro e nero al piatto e al dorso, anche su inserto rosso; rilegata a filo; stampata su carta avoriata opaca di buona qualità e grammatura, con ampie marginature alle pagine; ricca di decine di tavole fotografiche a colori su foglio singolo lucido; dotata di sovracoperta opaca illustrata a colori e di cofanetto protettivo in cartone semi-rigido illustrato in B/N; testi in 5 lingue (italiano, francese, tedesco, inglese e spagnolo)

Stato di conservazione

Come Nuovo [l’articolo è stato consultato pochissimo e si trova in condizioni eccellenti, quasi senza segni di vissuto; cofanetto imbrunito dal tempo e dalla polvere].

Informazioni aggiuntive

Peso 2.46 kg
Dimensioni 24 × 31.5 × 4.5 cm
Luogo di pubblicazione

Milano

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Illustrazioni

Formato

Genere

Soggetto

Colore principale

Lingua

, , , ,

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Il lavoro nella pittura italiana d’oggi, Ed. Raccolte Verzocchi, 1950”

Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: