BookStore - Giuliano Gresleri, Le Corbusier: viaggio in Oriente. Gli inediti di Charles Edouard Jeanneret, fotografo e scrittore, Ed. Marsilio, 1984

Giuliano Gresleri, Le Corbusier: viaggio in Oriente. Gli inediti di Charles Edouard Jeanneret, fotografo e scrittore, Ed. Marsilio, 1984

66,00 i.i.

Un’edizione critico-filologica del primo libro di Le Corbusier che porta a corredo del testo il materiale iconografico e fotografico disponibile…

Descrizione

Edizione e Anno Marsilio, Venezia, 1984 Illustrazioni Fotografie e disegni in B/N
N. Volumi 1 N. Pagine 412
Dimensioni 22 x 28,7 x 3,4 cm. Peso (senza imballo) 1,91 kg.
Descrizione

Titolo completo: «Le Corbusier: viaggio in Oriente. Gli inediti di Charles Edouard Jeanneret, fotografo e scrittore [con una nota di Italo Zannier su Jeanneret fotografo]».

Charles Edouard Jeanneret, nato a La Chaux-de-Fonds nel 1887, prima di diventare celebre protagonista dell’avanguardia architettonica europea, si forma culturalmente nell’ambiente ricchissimo e complesso della Svizzera Romanza, accanto a letterati e intellettuali come William Ritter, Alexandre Cingria Vaneyre, Adolphe Appia e Claude Farrère.

Tra il 1907 e il 1911 il ventenne Jeanneret (non ancora diventato il celebre Le Corbusier) viaggia in Germania, Francia, Italia, Austria e Boemia, avventurandosi poi, in compagnia dell’amico August Klipstein, verso l’Oriente e la Turchia dove giunge nel luglio del 1911. Durante questo viaggio alla scoperta della “mediterraneità” stende un reportage, poi noto col nome di «Voyage d’Orient», in cui egli si cimenta come scrittore, cronista e reporter, raccogliendo con la sua macchina fotografica (una «Cupido 80» che monta lastre di vetro 9×12) una documentazione eccezionale sui paesi attraversati.

Dimenticate dallo stesso autore, queste fotografie ritrovate di recente vengono qui pubblicate per la prima volta assieme a disegni, lettere e appunti inediti eseguiti durante il “grand tour” che, in sei mesi di viaggio, porterà Jeanneret da Praga a Pisa passando per Bucarest, Istanbul, Atene, Napoli, Roma e Firenze.

Nel 1982 la Fondation Le Corbusier di Parigi affidava a Giuliano Gresleri l’incarico di ordinare la documentazione rintracciata col progetto di giungere a un’edizione critico-filologica del primo libro di Le Corbusier che portasse a corredo del testo il materiale iconografico disponibile. La presente edizione è il risultato di questo lavoro.

Ogni soggetto fotografico e ogni disegno sono stati, per quanto possibile, identificati e datati; vengono riportate, tradotte, le note apposte da Jeanneret dopo ogni osservazione; i disegni inediti sono stati distinti da quelli già conosciuti e utilizzati da Le Corbusier indicando la provenienza di questi ultimi; l’identificazione del materiale fotografico, non ancora definitiva e certamente non esauriente per le difficoltà che comporta rintracciare soggetti di questo genere in ambiti profondamente sconvolti, spesso scomparsi, ha comportato un impegno facilmente intuibile.

L’eccezionale valore di questa documentazione è poi comprensibile se si considera chi ne è l’autore, quali e dove sono i soggetti dell’osservazione fotografica, e il momento in cui questa fu eseguita. L’impegno editoriale che quest’opera ha richiesto ci auguriamo possa rendere ragione dell’interesse e della bellezza di un patrimonio che entra ora, per la prima volta, nella storia dell’architettura e che, più ancora dei disegni e delle pagine letterarie, è in grado di farci intendere, coi suoi soggetti ricorrenti, l’attenzione di Jeanneret alla storia e le ossessioni formali che vi si inseguono, di quale complessità fosse – già agli inizi degli anni ’10 – la domanda posta globalmente da Jeanneret all’architettura, al suo ruolo nella società moderna, al suo destino.

Note bibliografiche

Prima edizione del 1984 realizzata da Marsilio, di grande formato, a copertine rigide in tela marrone, con titoli in oro al dorso; rilegata a filo; stampata su carta semi-lucida di buona qualità e grammatura, con ampie marginature alle pagine; dotata di sovracoperta lucida fotografica in B/N; arricchita da decine di disegni e fotografie in B/N, anche a tutta pagina.

Stato di conservazione

Ottimo [a livello strutturale non si notano danni, scritte, segni, strappi o usure gravi che vadano evidenziate; legatura snodata e resistente; copertine rigide quasi intatte; coste poco impolverate; ingiallimento delle pagine ridottissimo; sovracoperta in ottimo stato, con minori segni di vissuto ai bordi e qualche opacità da sfregamento ai piatti].

Informazioni aggiuntive

Peso 1.91 kg
Dimensioni 22 × 28.7 × 3.4 cm
Edizione

Luogo di pubblicazione

Venezia

Anno di pubblicazione

Illustrazioni

Caratteristiche particolari

Formato

Genere

Soggetto

Colore principale

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Giuliano Gresleri, Le Corbusier: viaggio in Oriente. Gli inediti di Charles Edouard Jeanneret, fotografo e scrittore, Ed. Marsilio, 1984”

Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: