BookStore - Giuseppe Rovani, Lamberto Malatesta (Capitoli XXIV), Ed. Ferrario, 1843

Giuseppe Rovani, Lamberto Malatesta (Capitoli XXIV), Ed. Ferrario, 1843

54,00 i.i.

Con i suoi romanzi Lamberto Malatesta e Manfredo Pallavicino, Rovani si oppose al romanzo storico di stampo romantico, ma fu con Cento anni che fece da apripista al rinnovamento del romanzo italiano.

Availability: Solo 1 pezzi disponibili Categorie: , ,
  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive
  • Recensioni (0)

Descrizione

Edizione e AnnoLibreria Ferrario, Milano, 1843
N. Volumi2 in  un tomo unicoN. Pagine280 + 345
Dimensioni13 x 19 x 3,4 cm.Peso (senza imballo)0,55 kg.
Descrizione

«Tutti amarono l’arte con geniale sfrenatezza; la vita uccise i migliori»: queste poche parole di Cletto Arrighi riescono a tratteggiare con tagliente precisione la breve esistenza di tanti artisti e intellettuali che – in reazione al perbenismo borghese e al romanticismo di maniera imperante in Italia in quegli anni di metà Ottocento – si trovarono ben presto ai margini della società. A loro fu dato il nome mosso e inquieto di scapigliati.

Tuttavia la Scapigliatura non ebbe mai un proprio manifesto, ma influenzata dal maledettismo baudelairiano e dal romanticismo europeo cercò di sprovincializzare la cultura del nostro paese, portando in primo piano il contrasto tra artista e società, evidenziando nella varie opere che videro la luce in quegli anni inquieti gli aspetti patologici e deformi della vita umana. Tra questi precursori del naturalismo va certo annoverato Giuseppe Rovani.

Con i suoi romanzi Lamberto Malatesta e Manfredo Pallavicino, lo scrittore milanese si oppose subito e caparbiamente al romanzo storico di stampo romantico, ma fu con Cento anni che Rovani fece da apripista al rinnovamento del romanzo italiano.

Legato da grande amicizia con Carlo Cattaneo di cui (almeno secondo il Tommaseo) cercò di imitarne anche lo stile, Giuseppe Rovani per sbarcare il lunario e soddisfare le costose stravaganze della giovane e capricciosissima moglie si arrabattò costantemente tra insegnamento e giornalismo, mentre le sue energie fisiche e mentali soccombevano giorno dopo giorno alla forza distruttrice dell’alcol.

Lo scrittore morì, infatti, in gravi ristrettezze economiche nel gennaio del 1874 dopo essere stato ricoverato nella medesima casa di cura dove anni prima era morto anche il padre, orafo (così perlomeno ci dicono le note biografiche di Rovani) di scarsa intraprendenza e fortuna.

Note bibliografiche

Prima Edizione del 1843, pubblicata a Milano presso la Libreria Ferrario, a copertina rigida in mezza pelle marrone al dorso e piatti in stile marmorizzato; titoli e fregi dorati su dorso a 4 nervature; legatura a filo; stampato su carta sottile di buona qualità, con ampie marginature alle pagine.

Edizione non comune e non sempre facile da reperire.

Stato di conservazione

Accettabile [volume alquanto vissuto, senza strappi o rovinature gravi alle pagine ma con copertine e dorso logorati da sfregamenti e lievi urti (ove possibile, si è irrobustita la loro struttura con colla vinilica e parzialmente ripresa l’estetica con pennarello correttivo marrone); legatura snodata, resistente e funzionale; coste leggermente imbrunite dalla polvere e dal tempo; ingiallimento della carta delle pagine non molto marcato per l’età ed il materiale, ma con presenza di fioriture sparse non deturpanti. In sintesi, prodotto che può tornare ottimo se sottoposto a restauro].

 

Informazioni aggiuntive

Peso0.55 kg
Dimensioni13 × 19 × 3.4 cm
Luogo di pubblicazione

Milano

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Formato

Genere

Soggetto

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Giuseppe Rovani, Lamberto Malatesta (Capitoli XXIV), Ed. Ferrario, 1843”

Questo sito Web utilizza i cookies per migliorare la Vostra esperienza di navigazione. Proseguendo la navigazione, accettate implicitamente queste condizioni tecniche. Info | Chiudi

AVVISO AI CLIENTI
La ns. Sede "fisica" è aperta solo di mattina ed occasionalmente: per visitarci, è gradito un preavviso.
È sempre attivo il servizio di ordini on-line, che verrà regolarmente preso in carico,
ed evaso con frequenza media di 24/48 ore lavorative.
Potete raggiungerci anche tramite eMail
(ordini@antrodiulisse.eu), seguirci su Facebook o cercarci su eBay.

Ignora