BookStore - Giuliano Procacci, Machiavelli nella cultura europea dell’Età Moderna, Ed. Laterza, 1995

Giuliano Procacci, Machiavelli nella cultura europea dell’Età Moderna, Ed. Laterza, 1995

29,80 i.i.

Procacci mostra come, al di là della precettistica politica, altre furono le motivazioni del successo di Machiavelli: principalmente il suo metodo e il suo approccio laico e impietoso alla realtà del mondo…

Descrizione

Edizione Laterza, Bari, 1995 Collana Collana storica
N. Volumi 1 N. Pagine VIII + 494
Dimensioni 13,8 x 21 x 3,1 cm. Peso 0,64 kg.
Descrizione

I

n questa nuova edizione, ampliata e aggiornata, della sua classica opera sulla fortuna del Machiavelli, Giuliano Procacci mostra come, al di là della precettistica politica, altre e più vaste furono le motivazioni dell’ininterrotto successo del Segretario fiorentino. Furono principalmente il suo metodo eil suo approccio laico e impietoso alla realtà del mondo ad attrarre l’attenzione e l’interesse di interpreti quali Cardano, Campanella, Bacone, Bayle; e fu in questa chiave che Machiavelli venne letto dai libertini francesi, dai puritani inglesi e dalla cultura dell’illuminismo.

Attraverso la ricostruzione articolata dell’influenza e dell’incidenza che il suo pensiero ebbe su stagioni così diverse della cultura moderna, Machiavelli appare in tutta la sua statura di innovatore e di «classico».

 

Indice:

  1. PARTE PRIMA
    • La fortuna editoriale del Machiavelli nella prima metà del Cinquecento
    • Machiavelli «volgare»
    • Antonio Brucioli lettore del Machiavelli
    • Machiavelli aristotelico
    • Machiavelli all’Indice
  2. PARTE SECONDA
    • Lineamenti della fortuna internazionale del Machiavelli tra XVI e XVII secolo
    • Aspetti della fortuna francese del Machiavelli nel XVI secolo
    • Aspetti della fortuna inglese del Machiavelli nei secoli XVI e XVII
  3. PARTE TERZA
    • Lineamenti della fortuna internazionale del Machiavelli tra XVII e XVIII secolo
    • Machiavelli nell’erudizione italiana dei secoli XVII e XVIII
    • Letture e interpretazioni machiavelliane tra Illuminismo e Romanticismo
    • Machiavelli nella storiografia della prima metà del XIX secolo
  4. APPENDICE
    • Frate Andrea Alamanni confessore del Machiavelli?
    • Censure romane al Machiavelli
      1. Una censura romana ai Discorsi
      2. Una censura romana alle Storie fiorentine
      3. Elenco dei passi censurati
    • Un «fuoruscito» lettore del Machiavelli: Jacopo Corbinelli
    • Un apologista machiavelliano del «grand siècle»: Louis Machon
    • Indice dei nomi
Note bibliografiche

Prima Edizione del 1995, di non semplice reperibilità, a copertina rigida in tela beige, con titoli in bianco su inserto marrone scuro al dorso, dotata di sovracoperta lucida illustrata a colori, rilegata a filo, stampata su carta avoriata di buona qualità.

Esaurito anche presso l’Editore.

Stato di conservazione

Ottimo [il volume non mostra danni strutturali, strappi, segni, mancanze o usure gravi che vadano evidenziate; legatura compatta e resistente; copertine rigide quasi intatte, con lievissime velature di polvere; sovracoperta in ottimo stato, con minimi segni di vissuto ai bordi e piccolissime sporcature ai piatti; coste abbastanza luminose; ingiallimento delle pagine ridottissimo e smorzato dalla colorazione avoriata].

Informazioni aggiuntive

Peso 0.64 kg
Dimensioni 13.8 × 21 × 3.1 cm
Edizione

Luogo di pubblicazione

Bari

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Formato

Genere

Soggetto

Colore principale

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Giuliano Procacci, Machiavelli nella cultura europea dell’Età Moderna, Ed. Laterza, 1995”

Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: