BookStore - Gérard Durozoi, Matisse, Ed. Orsa Maggiore, 1989

-39%

Gérard Durozoi, Matisse, Ed. Orsa Maggiore, 1989

22,50 i.i.

Le tavole di questo volume illustrano la produzione di Matisse, dai quadri ad olio degli inizi del 1900 alle forme quasi astratte degli ultimi anni.

Availability: Disponibile Categoria:
Visualizza carrello

Descrizione

Edizione Orsa Maggiore, Torriana (FO), 1989 Collana i Capolavori
Traduzione Roberta Castracane Illustrazioni Fotografie in B/N e a colori
N. Volumi 1 N. Pagine 144
Dimensioni 28,5 x 30,5 x 2 cm. Peso 1,35 kg.
Descrizione

H

enri-Émile-Benoît Matisse [1869-1954] è universalmente riconosciuto come maestro e uno dei principali esponenti della pittura Fauve, che ha influenzato e ispirato molte delle maggiori personalità artistiche del ventesimo secolo. Nato nel nord della Francia da una comune famiglia borghese, Matisse studiò legge per poi cominciare a lavorare come praticante nello studio di un avvocato.

Nel 1891, durante un periodo di convalescenza a seguito di un intervento chirurgico, ricevette in regalo dalla madre una scatola di colori, e da allora nacque in lui la passione per l’arte. Contro la volontà paterna, quello stesso anno si trasferì a Parigi, dove studiò dapprima con un noto accademico, Bourgereau, e in seguito con Gustave Moreau, all’epoca maestro anche di Rouault, Marquet ed altri futuri artisti Fauve.

Ad una fase in cui Matisse si limitò a fare copie di opere dei grandi maestri del passato, seguirono i primi tentativi volti alla ricerca di uno stile più personale; ma furono la scoperta della pura e abbagliante luce mediterranea e della capacità di Cézanne di creare forma e volume con il colore che lo
portarono a creare il suo primo capolavoro, Luxe, calm et volupté (1904), un dipinto che prefigura le sue piu grandi opere Fauve.

La crescente fama a livello internazionale incoraggiò Matisse a continuare i suoi esperimenti con la luce e il colore, a realizzare le sue idee nella scultura e nella ceramica, e ad esplorare a fondo i soggetti che lo affascinavano: le nature morte, l’ornamentazione orientale, la danza e il nudo. Le 48 tavole di questo volume, ciascuna accompagnata da un commento dettagliato, illustrano la produzione di Matisse, dai più piccoli quadri ad olio degli inizi del 1900 alle forme quasi astratte delle moderne carte ritagliate e dei collages che realizzò negli ultimi anni.

Note bibliografiche

Prima Edizione del 1990, a copertina rigida in tela blu, con titoli dorati al dorso; dotata di sovracoperta lucida fotografica; rilegata a filo; stampata su carta semi-lucida di buona qualità e grammatura, con ampie marginature al testo; dotata di una ricca selezione di fotografie a colori a tutta pagina.

Stato di conservazione

Come Nuovo [il volume non mostra danni strutturali, strappi, segni, mancanze o usure gravi che vadano evidenziate; legatura compatta e robusta; copertine rigide quasi intatte; sovracoperta in ottimo stato, con minimi segni di vissuto ai bordi e vaghe opacità da sfregamento ai piatti; coste abbastanza luminose; ingiallimento delle pagine ridottissimo].

Informazioni aggiuntive

Peso 1.35 kg
Dimensioni 28.5 × 30.5 × 2 cm
Edizione

Luogo di pubblicazione

Forlì

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Illustrazioni

Formato

Genere

Soggetto

Colore principale

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Gérard Durozoi, Matisse, Ed. Orsa Maggiore, 1989”

Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: