BookStore - Georges Braque, L’opera grafica, Ed. Il Saggiatore, 1962

Georges Braque, L’opera grafica, Ed. Il Saggiatore, 1962

62,00

Il volume racchiude il meglio dell’opera grafica di Georges Braque, pittore e scultore francese, che assieme a Picasso fu iniziatore del cubismo.

Availability: Solo 1 pezzi disponibili Categorie: , ,
  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive
  • Recensioni (0)

Descrizione

Introduzione Cesare Brandi Copertina Anita Klinz
Edizione e Anno Il Saggiatore, Milano, 1962 Illustrazioni Disegni in B/N e a colori
N. Volumi 1 N. Pagine 86
Dimensioni 27,5 x 32,5 x 1,8 cm. Peso (senza imballo) 1,26 kg.
Descrizione

Il volume racchiude il meglio dell’opera grafica di Georges Braque, pittore e scultore francese, che assieme a Pablo Picasso è stato l’iniziatore del cubismo.

Il cubismo sintetico nasce tra il 1910 e il 1911, grazie a Picasso e Braque, che si rendono conto che spezzando troppo la superficie pittorica, i suoi singoli frammenti non sono più ricomponibili virtualmente e l’opera si avvicina sempre più ai caratteri dell’astrattismo, infatti i cubisti non vogliono perdere la riconoscibilità dell’oggetto. 

Con la collaborazione di Juan Gris elaborano una serie di tecniche per uscire da questo paradosso in cui sono incappati portando alle estreme conseguenze la loro tecnica di rappresentazione del reale. Introducono nel quadro frammenti di realtà, di oggetti reali combinati alle parti dipinte (tecnica del collage), utilizzano mascherine con numeri o lettere (tecnica mista, tipo stencil); inseriscono trompe l’œil e riproducono l’effetto delle venature del legno con la tecnica del pettine passato sul colore fresco.

Inoltre si assiste al ritorno del colore e soprattutto il processo dell’opera non ha inizio attraverso l’osservazione del reale, ma si creano sulla tela forme geometriche semplici variamente composte, in intersezione, orientate in vario modo e solo in un secondo momento queste suggeriscono oggetti reali. La realtà viene dunque sintetizzata, creata nell’immagine. Gli oggetti sulla tela non sono più copia del reale, esistono nel momento in cui vengono concretizzati nell’immagine pittorica, di essi c’è solo il concetto formale.

Note bibliografiche

Prima Edizione, di grande formato, a copertina rigida in tela blu con titoli al dorso ed intarsi in bianco al piatto, stampata su carta opaca di buona qualità e grammatura, rilegata a filo e corredata da un elevato numero di riproduzioni di disegni in B/N e a colori.

Quotato anche recentemente anche fino ad €170.

Stato di conservazione

Ottimo [stante l’oltre mezzo secolo di età della pubblicazione, strutturalmente il prodotto non ha pecche e non si notano danni, scritte, segni, strappi o usure gravi che vadano evidenziate; mostra un po’ i segni del tempo, avendo le coste un po’ impolverate ed alcune sbiaditure di colore e macchie di polvere leggere alla copertina e al dorso; legatura rodata ma ancora molto robusta; piccole abrasioni in alcuni spigoli, dovute a sfregamento tra volumi; mancanza della sovracoperta].

Informazioni aggiuntive

Peso 1.26 kg
Dimensioni 27.5 × 32.5 × 1.8 cm
Autore/i

Georges Braque

Edizione

Luogo di pubblicazione

Milano

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Formato

Illustrazioni

Genere

Soggetto

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Georges Braque, L’opera grafica, Ed. Il Saggiatore, 1962”

Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: