BookStore - François-René de Chateaubriand, Le Génie du Christianisme, Ed. Hachette, 1890

François-René de Chateaubriand, Le Génie du Christianisme, Ed. Hachette, 1890

44,70 i.i.

In quest’opera, Chateaubriand si interessa in particolare ai contributi artistici della religione cristiana, confrontandoli con quelli delle civiltà antiche e pagane.

Availability: Solo 1 pezzi disponibili Categorie: , ,

Descrizione

Edizione e Anno Librairie Hachette, Parigi, 1890 Stamperia Typog. P. Brodard et Gallois
N. Volumi 1 N. Pagine 651
Dimensioni 12,5 x 18 x 3,7 cm. Peso (senza imballo) 0,59 kg.
Descrizione

«Pubblicato in Francia nel 1802, il Genio del Cristianesimo (Génie du Christianisme) è un’opera apologetica scritta tra il 1795 e il 1799 da François-René de Chateaubriand, durante il suo esilio in Inghilterra. In quest’opera, Chateaubriand difende la saggezza e la bellezza della religione cristiana, colpito dalla filosofia dei Lumi, e poi dalla bufera rivoluzionaria.

Egli tenta in quest’opera di “prouver que le christianisme vient de Dieu, parce qu’il est excellent” (“dimostrare che il Cristianesimo viene da Dio, perché egli è eccellente”). Con questo obiettivo, egli si interessa in particolar modo ai contributi artistici della religione cristiana, confrontandoli con quelli delle civiltà antiche e pagane.

L’idea principale dell’opera è infatti che “solo il Cristianesimo spiega il progresso nella letteratura e nell’arte”. Chateaubriand rimprovera agli scrittori del XVIII secolo (filosofi dei Lumi) di non aver conosciuto Dio, con l’eccezione di Rousseau, che avrebbe un'”ombra di religione”. Così, per Chateaubriand, Voltaire tragediografo è inferiore a Racine poiché non è cristiano».

Note bibliografiche

Edizione in lingua francese del 1890, di piccolo formato, a copertina rigida in mezza-pelle marrone scuro con copertura in verde scuro ai piatti e titoli e fregi in oro al dorso, rilegata a filo, stampata su carta sottile.

Stato di conservazione

Ottimo [strutturalmente non si evidenziano danni, scritte, segni, strappi o usure particolari; copertine robuste e con bordi abbastanza netti; inscurimento delle coste nella norma; legatura rodata ma molto resistente; abrasioni superficiali al piatto posteriore ed in alcune zone dei bordi/spigoli, inevitabili e non gravi; alcune fioriture sparse alle pagine, che non inficiano la lettura]

Informazioni aggiuntive

Peso 0.59 kg
Dimensioni 12.5 × 18 × 3.7 cm
Autore/i

François-René de Chateaubriand

Edizione

Luogo di pubblicazione

Parigi [Francia]

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Formato

Genere

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “François-René de Chateaubriand, Le Génie du Christianisme, Ed. Hachette, 1890”

Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: