BookStore - Francesco Flora, Storia della Letteratura Italiana, Ed. Mondadori, 1967

Francesco Flora, Storia della Letteratura Italiana, Ed. Mondadori, 1967

92,50

Opera del Flora a carattere critico ed espositivo che analizza la storia letteraria italiana dalle sue origini fino alla prima metà del XX secolo.

  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive
  • Recensioni (0)

Descrizione

Edizione e Anno Arnoldo Mondadori, Milano, 1967 Illustrazioni Fotografie a colori f.t.
N. Volumi 5 N. Pagine 539 + 813 + 545 + 778 + 845
Dimensioni 18 x 25,5 x 24,6 cm. Peso (senza imballo) 7,13 kg.
Descrizione

Francesco Flora (Colle Sannita, 1891 – Bologna, 1962) è stato un critico letterario e scrittore italiano, di formazione crociana, nonché antifascista. Flora si concentrò sullo studio del diritto, laureandosi in giurisprudenza, per poi dedicarsi alla letteratura. Come autore si mise in evidenza per due brevi raccolte poetiche, Immortalità (1921) e Canti spirituali (1944) nelle quali descrisse la sua visione orfica del mondo.

Segnalatosi all’attenzione del panorama culturale italiano nel 1921, con la pubblicazione del saggio Dal romanticismo al futurismo, nel 1936 scrisse La poesia ermetica, pubblicata da Laterza, in cui accomunava in un giudizio negativo la “nuova lirica” del primo dopoguerra italiano, accusandola, già attraverso la denominazione, di essere oscura, difficile ed elitaria.

Fu molto diffusa, e varie volte ripubblicata, la sua Storia della Letteratura Italiana, edita in cinque volumi dalla Arnoldo Mondadori Editore. Fra le altre opere, in cui innestava con vivacità artistica la filologia e la storia, si ricordano la Civiltà del Novecento del 1934, il Foscolo del 1940, la Taverna del Parnaso del 1943, i Saggi di poetica moderna del 1949 e i due volumi della Poetica e poesia di Giacomo Leopardi usciti tra il ’49 e il ’50.

Gli interessi del filologo e dello storico si unirono a quelli dello studioso di estetica e della civiltà contemporanea e da questo incontro nacquero le sue opere più rilevanti, sorrette da una sua grande fiducia in un nuovo umanesimo che tenga conto del valore antico della parola.

 

Piano dell’Opera:

  1. Dal Medio Evo alla fine del Trecento
  2. Il Quattrocento e il primo Cinquecento
  3. Il secondo Cinquecento e il Seicento
  4. Il Settecento e il primo Ottocento
  5. Il secondo Ottocento e il Novecento
Note bibliografiche

Opera completa composta da 5 volumi nella loro XVI Edizione, pubblicati nel 1967, a copertina rigida in tela blu, con titoli e fregi dorati al dorso; volumi rilegati a filo; stampata su pagine in carta sottile; estrattore dei volumi in seta blu; dotata di cofanetto rigido editoriale in tela azzurra con applicazioni fotografich lucide a colori alle fiancate.

Stato di conservazione

Ottimo [a livello strutturale non si notano danni, scritte, segni, strappi o usure gravi che vadano evidenziate; legatura compatta e resistente; copertine rigide quasi intatte, con minori e trascurabili segni di vissuto; sovracoperte discretamente conservate e di bell’aspetto, ma quella del quinto tomo reca una mancanza di materiale al lato superiore del dorso; ingiallimento delle pagine molto ridotto, considerata l’età ed il materiale; coste abbastanza luminose; cofanetto strutturalmente buono e funzionale, con leggere consunzioni/abrasioni alla tela di alcuni dei bordi e sporcature di polvere ai lati superiore e inferiore].

Informazioni aggiuntive

Peso 7.13 kg
Dimensioni 18 × 25.5 × 24.6 cm
Autore/i

Francesco Flora [1891-1962]

Edizione

Luogo di pubblicazione

Milano

Anno di pubblicazione

Illustrazioni

Formato

Genere

Soggetto

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Francesco Flora, Storia della Letteratura Italiana, Ed. Mondadori, 1967”

Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: