BookStore - Ada Francesca Marcianò, L’Età di Biagio Rossetti. Rinascimenti di casa d’Este, Ed. G. Corbo, 1991

Ada Francesca Marcianò, L’Età di Biagio Rossetti. Rinascimenti di casa d’Este, Ed. G. Corbo, 1991

74,00

Biagio Rossetti, autore della maestosa impresa urbanistica chiamata ‘Addizione Erculea‘, può essere considerato il primo urbanista ad essersi avvalso di metodi operativi moderni…

Availability: Solo 1 pezzi disponibili Categorie: , ,
  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive
  • Recensioni (0)

Descrizione

Edizione e Anno Gabriele Corbo per Cassa di Risparmio di Ferrara, 1991 Illustrazioni Disegni e fotografie in B/N e a colori
N. Volumi 1 N. Pagine 358
Dimensioni 23 x 29,5 x 2,8 cm. Peso (senza imballo) 2,02 kg.
Descrizione

Biagio Rossetti (Ferrara, 1447 circa – 1516) è stato un architetto e urbanista italiano. Nacque da Giovan Battista Rossetti, esponente della Corte Estense ferrarese e autore del trattato Lo scalco, pubblicato nel 1584. Lavorò praticamente tutta la vita alla corte degli Este a Ferrara e progettò e mise in opera la costruzione della celebre Addizione Erculea commissionatagli dal Duca Ercole I d’Este nel 1492.

Grazie in particolare a questa maestosa impresa urbanistica Rossetti può essere considerato il primo urbanista ad essersi avvalso di metodi operativi moderni. E Ferrara grazie a lui e alla sua Addizione è considerata la prima città moderna d’Europa. Progettò ed eresse il famoso Palazzo dei Diamanti la cui caratteristica principale è il bugnato esterno di marmo bianco. Le opere principali progettate ed erette a Ferrara, oltre al Palazzo dei Diamanti, sono: la Chiesa di San Cristoforo nel Cimitero della Certosa; il Palazzo di Ludovico il Moro detto anche Palazzo Costabili; la Casa di Biagio Rossetti; la Chiesa di San Francesco; la Chiesa di Santa Maria in Vado; la Chiesa di San Benedetto; il campanile in cotto del Monastero di San Giorgio fuori le mura; l’abside della Cattedrale; l’abside della Chiesa di San Niccolò.

Gli si attribuiscono Palazzo Roverella a Rovigo e Palazzo Roverella (Ferrara).

Note bibliografiche

Pubblicazione di strenna bancaria Ca.Ri.Fe. del 1991, a copertina rigida in tela grigio-beige, con titoli in nero al dorso; rilegata a filo; stampata su carta patinata di buona qualità e grammatura, con buone marginature alle pagine di testo; dotata di sovracoperta editoriale lucida fotografica a colori; ricco di moltissime fotografie e disegni sia in B/N che a colori.

Di difficile reperibilità, anche sul mercato on-line.

Stato di conservazione

Come Nuovo [a livello strutturale non si notano danni, scritte, segni, strappi o usure gravi che vadano evidenziate; legatura compatta e molto resistente; copertine rigide pressoché intatte; sovracoperta in condizioni ottimali, con minimi segni di vissuto e aree di leggera opacità ai piatti dovuta a sfregamento; coste abbastanza luminose; etichetta adesiva di “Omaggio bancario” alla prima pagina neutra].

Informazioni aggiuntive

Peso 2.02 kg
Dimensioni 23 × 29.5 × 2.8 cm
Edizione

Luogo di pubblicazione

Ferrara

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Illustrazioni

Formato

Genere

Soggetto

,

Colore principale

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Ada Francesca Marcianò, L’Età di Biagio Rossetti. Rinascimenti di casa d’Este, Ed. G. Corbo, 1991”

Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: