BookStore - Eugenio Riccòmini, Settecento ferrarese, Ed. Amilcare Pizzi, 1970

Eugenio Riccòmini, Settecento ferrarese, Ed. Amilcare Pizzi, 1970

73,00

Ampio saggio del Riccòmini, promosso da Ca.Ri.Fe. e pubblicato negli anni ’70, dedicato ai grandi pittori ferraresi del Settecento.

Availability: Solo 1 pezzi disponibili Categorie: ,

Descrizione

Edizione e Anno Amilcare Pizzi per Cassa di Risparmio di Ferrara, 1970 Illustrazioni 72 fotografie in B/N e 20 a colori
N. Volumi 1 N. Pagine 85 + tavv. fotografiche
Dimensioni 22,5 x 29,5 x 2,7 cm. Peso (senza imballo) 1,68 kg.
Descrizione

Questo volume è il logico seguito di quello sul Seicento ferrarese, pubblicato l’anno nella stessa collana bancaria. Anche in questa occasione l’Autore ha inteso colmare un vuoto nella storiografia artistica italiana dell’età barocca: gli artisti qui presentati sono infatti del tutto ignoti anche negli ambienti della ricerca specialistica. L’indagine, condotta su un terreno vergine, intatto, ha dato risultati inattesi, recuperando artisti di indubbia qualità e di singolare interesse.

Ma la «scoperta» di questi artisti e la ricostruzione filologica della loro insondata attività non è fine a se stessa, perché l’Autore tende ad una lettura delle opere come documenti oggettivi e testimonianze dirette della peculiare situazione dell’ex capitale estense nell’ambito della crisi dello Stato pontificio nel secolo dei lumi. La ricerca settoriale storico-artistica, condotta sul «modello» ferrarese, si integra in tal modo al respiro più ampio della storia della civiltà italiana nel Settecento.

I pittori coinvolti nel presente studio sono i seguenti: Giacomo Parolini, Giovanni Battista Cozza, Giuseppe Zola, Giovan Francesco Braccioli, Girolamo Gregori, Francesco Parolini, Francesco Pellegrini, Antonio Gavirati, Giuseppe Antonio Ghedini, Luigi Corbi.

Note bibliografiche

Pubblicazione di strenna bancaria Ca.Ri.Fe. del 1970, a copertina rigida in tela gialla, con titoli in rosso scuro al piatto e al dorso; rilegata a filo; stampata su carta semi-lucida di buona qualità e grammatura, con buone marginature alle pagine di testo e fotografie a colori incollate a mano; dotata di sovracoperta editoriale lucida fotografica a colori; ricca di molte fotografie e disegni sia in B/N che a colori, anche a tutta pagina.

Stato di conservazione

Come Nuovo [a livello strutturale non si notano danni, scritte, segni, strappi o usure gravi che vadano evidenziate; legatura compatta e molto resistente; copertine rigide in condizioni pressoché intatte, con lievissime velature di polvere; sovracoperta completa e senza rotture, con minori segni di vissuto ai bordi e agli spigoli ed aree di leggera opacità ai piatti dovuta a sfregamento; coste poco impolverate].

Informazioni aggiuntive

Peso 1.68 kg
Dimensioni 22.5 × 29.5 × 2.7 cm
Edizione

Luogo di pubblicazione

Ferrara

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Illustrazioni

Formato

Genere

Soggetto

,

Colore principale

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Eugenio Riccòmini, Settecento ferrarese, Ed. Amilcare Pizzi, 1970”

Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: