BookStore - Ernesto Sestan (diretto da), Dizionario storico politico italiano, Ed. Sansoni, 1971

Ernesto Sestan (diretto da), Dizionario storico politico italiano, Ed. Sansoni, 1971

37,00 i.i.

I termini cronologici, nei quali il Dizionario diretto da Sestan si articola, sono quelli compresi fra la fine del V secolo d.C. e l’età contemporanea, alla quale è stata data particolare ampiezza…

Availability: Solo 1 pezzi disponibili Categorie: , ,

Descrizione

Edizione e Anno Sansoni, Firenze, 1971 Direzione Ernesto Sestan
N. Volumi 1 N. Pagine 1458
Dimensioni 16 x 23 x 8 cm. Peso (senza imballo) 1,92 kg.
Descrizione

Un corposo volume che raccoglie fatti e personaggi compresi fra il V secolo dopo Cristo sino ai giorni nostri; con Appendice curata da Vincenzo Marzo sui dati elettorali relativi alle consultazioni politiche dal 1860 al 1968 e sui governi d’Italia (1861-1971).

 

“Sarebbe, probabilmente, frase frusta e, insieme, pretensiosa, il dire che il Dizionario, che qui si presenta, viene a riempire una lacuna nella cultura storico-politica italiana. I dizionari, quali che siano, salvo quelli strettamente lessicali, non esercitano mai questa funzione: rispondono, quando siano opere riuscite, a scopi pratici, a una rapida ma sicura informazione, sono condensatori, in breve, di dati acquisiti, non sono la porta d’ingresso per gli ulteriori sviluppi e accrescimenti delle conoscenze umane.

Quest’ultima funzione può essere stata compiuta qualche volta, ed essere ancora compiuta, dalle enciclopedie, soprattutto le enciclopedie circoscritte a determinate scienze e tecniche. Anche fuori del campo degli specialisti, sono conosciute la Pauly-Wissowa, il Thieme-Becker, o le enciclopedie francesi e tedesche di storia, liturgia, geografia ecclesiastiche, e i dizionari biografici nazionali, fra i quali viene assumendo, meritatamente, una posizione eminente quello italiano. Qui veramente, a questi strumenti, quando siano bene aggiornati, anche lo specialista può abbandonarsi con fiducia e concludere: qui, su questo punto, su questo argomento, fino ad oggi, si sa questo e questo.

Il compito di un dizionario è assai più modesto: sta, un po’, come il buon manuale scolastico sta al trattato scientifico, criticamente condotto. Dà, onestamente, senza volersi né potersi dilungare in discussioni critiche, ciò che, secondo l’opinione comunemente accettata, si sa su un determinato argomento. Senza essere assiomatico, non è tuttavia problematico.

L’interesse per la storia, per la storia passata e per quella che si svolge sotto i nostri occhi, è molto vivo nei tempi che viviamo: storia politica, storia economica, storia sociale, istituzionale, ecc. ecc. Se il XIX secolo è stato battezzato, non a torto, il secolo della storia, si potrà affermare che il XX lo prosegue baldanzosamente e con una produzione enormemente moltiplicata, anche se, forse, fino ad oggi, non può annoverare le grandi figure di storici del secolo passato. È a questo diffuso interesse, non di specialisti, ma di uomini di media e varia cultura, che questo Dizionario si volge, ponendosi al loro servigio.

Un dizionario storico-politico universale, anche se redatto con estrema parsimonia di spazio, non sarebbe stato contenibile in un volume maneggevole. Lo si è limitato alle cose italiane: cioè, luoghi, persone, avvenimenti, istituzioni, idee, in cui hanno avuto parte italiani o stranieri, e, nel caso di non italiani, limitatamente alla parte che essi hanno avuto nelle cose italiane. Si dia un’occhiata alle «voci» Napoleone I o III, e si vedrà, in casi concreti, il criterio che è stato seguito nel redigere il Dizionario.

Persone, fatti, istituzioni italiani: per ciò è stata esclusa l’Italia antica, preromana e romana, e i suoi abitatori. I termini cronologici, nei quali il Dizionario si articola, sono quelli compresi fra la fine del V secolo dopo Cristo e l’età nostra contemporanea, alla quale è stata data particolare ampiezza, come a quella a cui si volgono gli interessi e le curiosità dei più dei lettori. Il termine «storia politica» è stato inteso in senso largo; figurano per ciò nel Dizionario anche personaggi che, a stretto rigore, sono comunemente classificati, e a ragione, ad esempio, fra i letterati, ma che hanno esercitato un’influenza, diretta o indiretta, anche sulla vita politica della nazione. Per ciò non potevano mancare, ad esempio, un Alfieri o un Foscolo, ma vi manca, ovviamente, un Poliziano. Così, figurano i pensatori politici, ma non gli storici, salvo il caso di storici, come un Guicciardini, ad esempio, che abbiano agito anche nella politica.

Particolare attenzione e ampiezza di dettato, anche a costo di squilibrare, almeno in apparenza, l’economia del tutto, sono state dedicate ai termini della politica ricorrenti sulla bocca di tutti: borghesia, capitalismo, comunismo, liberalismo, marxismo, socialismo, destra e sinistra, ecc. ecc. Il lettore smaliziato avvertirà che sono « voci » spesso originali, per impostazione e trattazione, e sempre autonome rispetto ad altre e più ampie di pregevoli dizionari non specificamente storici; autonomia, anche di dettato, che non si può pretendere nelle piccole «voci» di due o tre righi, per le quali la disponibilità fraseologica è, necessariamente, molto ristretta e il dettato costretto a ricalcare linee obbligate.

Si confida che il Dizionario, pur nei limiti che si è volutamente imposti, possa rispondere alle esigenze del pubblico, sperabilmente largo, di lettori o meglio consultatori, ai quali si rivolge e si affida.”

[Ernesto Sestan]

Note bibliografiche

Prima Edizione italiana del 1974, a copertina rigida in simil-pelle bordeaux, con titoli e fregi in oro al piatto e al dorso, anche su inserto marrone; rilegata a filo; impaginato a due colonne.

Stato di conservazione

Più che Ottimo [considerata l’età, a livello strutturale non si notano danni, scritte deturpanti, strappi o usure gravi che vadano evidenziate; legature compatte e resistenti; copertine rigide quasi intatte; sovracoperta completa e senza rotture serie, con minimi segni di vissuto ed un rinforzo in nastro adesivo trasparente al bordo inferiore del dorso; ingiallimento delle pagine abbastanza contenuto; coste poco impolverate]

Informazioni aggiuntive

Peso 1.92 kg
Dimensioni 16 × 23 × 8 cm
Edizione

Luogo di pubblicazione

Firenze

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Formato

Soggetto

Colore principale

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Ernesto Sestan (diretto da), Dizionario storico politico italiano, Ed. Sansoni, 1971”

Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: