BookStore - J. Bentini, P. Curti, R. Rinaldi e A. Stanzani, I Magnifici Apparati, Ed. Amilcare Pizzi, 1998

J. Bentini, P. Curti, R. Rinaldi e A. Stanzani, I Magnifici Apparati, Ed. Amilcare Pizzi, 1998

36,00 i.i.

Un catalogo e una storia delle arti minori (abiti di gala, gioielli, suppellettili, arredi, ecc.) in Italia tra il Medioevo e la fine del Settecento.

Availability: Disponibile Categorie: , ,
Visualizza carrello

Descrizione

Edizione Amilcare Pizzi per Rolo Banca., Milano, 1998 Introduzione Cristina Acidini Luchinat
Testi Jadranka Bentini, Patrizia Curti, Rossella Rinaldi e Anna Stanzani Illustrazioni Fotografie a colori
N. Volumi 1 N. Pagine 397
Dimensioni 26 x 30,5 x 3,4 cm. Peso 2,55 kg.
Descrizione

N

ell anno 1996 si concludeva la collana editoriale dell’Atlante dei Beni Culturali dell’Emilia Romagna, che si era articolata nel corso di un quadriennio. Con quell’iniziativa, Rolo Banca 1473 aveva tante inteso promuovere la costruzione e la pubblicazione di una vera e propria griglia delle tipologie dei Beni – dall’arte all’architettura, dall’archeologia alla musica al teatro – presenti e fruibili nel territorio della nostra regione. lmpresa vasta e impegnativa, l’Atlante affiancava a una solida impostazaone scientifica obiettivi d idivulgazIone chiara e di popolare accessibilità.

La stessa preoccupazione ha sovrinteso all’ideazione e poi accompagnato la concreta realizzazione dei Magnifici Apparati che vuole essere un completamento, ancorché specialızzato, di quell’Atlante smisurato al quale abbiamo preteso di dare espressione ed illustruzione. L’orizzonte si ampia ora a dimensione nazionale per osservare questa entità così italiana e vivente e constatare insieme al pubblico dei lettori e degli osservatori quanto grande e quanto avvolgente sia lo spettacolo delle cose create.

L’arco cronologico va dal Medioevo alla fine del Settecento, analiticamente catalogando quei manufatti suntuari che, tradizionalmente classificati sotto l’etichetta di “arti minori”, hanno espresso nei secoli lo splendore delle corti e delle famiglie di alta e antica nobiltà. Abiti di gala, gioielli, suppellettili, arredi e tanti altri oggeti di pregio vengono qua presentati direttamente o attraverso la loro attestazione iconografica, “fermati”, per così dire, in quelle occasioni di pubblica esibizione che erano le cerimonie, le feste, i cortei.

Riteniamo in tal modo di proporre ai lettori un modo nuovo e originale di guardare alla nostra storia invitandoli a cogliere quei nessi tra l’apparire e l’essere, tra i valori formali e l’esercizio del potere, che caratterizzano, sempre, una civiltà profondamente evoluta. Confidiamo altresì di poter offrire un contributo alla nostra cultura ed all’arco intero delle nostre professionalità per una conoscenza degna della grande storia che la scienza e l’arte hanno addensato nel paesaggio generale che si chiama Italia.

[Aristide Canosani, Presidente Rolo Banca 1473]

 

Indice:

  • INTRODUZIONE, di Cristina Acidini Luchinat
  • LE ARTI PER LE RELAZIONI SOCIALI, di Jadranka Bentini
  • MEDIOEVO SFARZOSO, di Rossella Rinaldi
    • Premessa
    • Con l’abito dell’eleganza
    • Trame e orditi
    • I vezzi della persona
    • Intimità ricercata
    • Segni di distinzione e simboli di potere
    • Prestigio e splendori domestici
    • Giovani e nobili spose
    • Divertirsi nei lussi
    • Alla guerra in pompa magna
    • Nota bibliografica
  • IL RINASCIMENTO, di Anna Stanzani
    • Premessa
    • Il gioco delle apparenze
    • La severa richezza delle nuove mode
    • Gioielli e perle tra fasto e magia
    • In gara con la natura alla ricerca del meraviglioso
    • Lo splendido microcosmo della miniatura
    • La trasparente bellezza del cristallo di rocca
    • Cammei: una passione umanistica
    • Lo splendore della suppellettile
    • I forzieri delle virtü coniugali
    • Cofanetti
    • Interni di casa Gonzaga
    • Magnificenza di interni
    • L’arte dell’arazzo
    • Armi e armature, forza e buon governo
    • La pubblica intimità degli studioli
    • Naturalia e artificialia: il giardino
    • Banchetti cerimoniali e trattenimenti nella vita di corte
    • Nota bibliografica
  • I SECOLI DELLE GLORIE, di Patrizia Curti
    • Premessa
    • Abiti femminili come opere d’arte
    • Preziosi gioielli
    • Il teatro dell’esibizione
    • Svaghi di villeggiatura
    • Arredi di parata: il Barocco
    • Arredi di parata: la grazia settecentesca
    • Trionfo di tessuti
    • Incanto di pietre dure
    • Prodigi di originalità e raffinatezza
    • Splendore dei banchetti
    • Vanitas vanitatum: l’eleganza maschile; gli accessori galanti
    • Magnificenza delle feste
    • Nota bibliografica
Note bibliografiche

Edizione di strenna bancaria del 1998, a copertina rigida in tela marrone, con titoli dorati al piatto e al dorso; dotata di sovracoperta lucida fotografica; rilegata a filo; stampata su carta semi-lucida di buona qualità con buone marginature al testo; ricca di fotografie a colori anche a tutta pagina.

Stato di conservazione

Più che Ottimo [il volume non mostra danni strutturali, strappi, segni, mancanze o usure gravi che vadano evidenziate; legatura compatta e robusta; copertine rigide in ottimo stato e con pochi segni del tempo; sovracoperta molto ben conservata, con minimi segni di vissuto ai bordi e leggere opacità da sfregamento ai piatti; coste poco impolverate; ingiallimento delle pagine molto ridotto e limitato alle aree marginali].

Informazioni aggiuntive

Peso 2.55 kg
Dimensioni 26 × 30.5 × 3.4 cm
Edizione

Luogo di pubblicazione

Milano

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Illustrazioni

Formato

Genere

Soggetto

,

Colore principale

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “J. Bentini, P. Curti, R. Rinaldi e A. Stanzani, I Magnifici Apparati, Ed. Amilcare Pizzi, 1998”

Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: