BookStore - Benedetto Mosca (presentata da), Le copertine della Domenica. Settant’anni tra cronaca e storia nelle immagini dei grandi disegnatori della Domenica del Corriere, Ed. Rizzoli, 1975-1977

Benedetto Mosca (presentata da), Le copertine della Domenica. Settant’anni tra cronaca e storia nelle immagini dei grandi disegnatori della Domenica del Corriere, Ed. Rizzoli, 1975-1977

93,00

Nata nel 1899, la ‘Domenica del Corriere‘ divenne ben presto il più popolare settimanale italiano: «popolare» in senso letterale, in quanto si contrapponeva a ‘L’Illustrazione italiana‘, il periodico della classe borghese…

Descrizione

Edizione e Anno Rizzoli, Milano, 1975-1977 Illustrazioni Disegni in B/N e a colori
N. Volumi 13 N. Pagine 157 x 13
Dimensioni 22 x 28,5 x 28 cm. Peso (senza imballo) 12 kg.
Descrizione

L’8 gennaio 1899 nelle edicole italiane apparve per la prima volta la Domenica del Corriere. Aveva in tutto dodici pagine, costava dieci centesimi e veniva offerta gratis agli abbonati del Corriere della Sera. Un giovane disegnatore sconosciuto, Achille Beltrame, aveva riprodotto sulla copertina una tempesta di neve nel Montenegro. Era la prima di una lunga serie di tempeste, alluvioni, disastri, incidenti provocati dalla natura o dall’uomo, di casi dolorosi, divertenti, commoventi, singolari, bizzarri, che il pennello magico del disegnatore avrebbe trasformato in splendide tavole a colori.

Quelle immagini, essenziali come incisioni e fastose come affreschi, erano destinate a esercitare sui lettori italiani un autentico fascino e ad avere parte non secondaria nel successo del settimanale. Son queste copertine, appunto, che quest’opera raccoglie e ripropone al pubblico italiano

Come accade per certi meravigliosi scrigni rinascimentali, che son preziosi almeno quanto il loro contenuto, le copertine della Domenica sono «pezzi» dotati di un loro valore autonomo, capaci di sopravvivere anche all’opera di cui pure sono parte integrante.

Nata nel 1899, la Domenica divenne ben presto il più popolare e diffuso settimanale italiano. «Popolare» in questo caso è da prendersi alla lettera: se nei salotti della «buona borghesia», come allora si diceva, era L’Illustrazione Italiana a tener banco, la più vasta cerchia delle famiglie piccolo-borghesi, artigiane, operaie  – quelle almeno che potevano permettersi il lusso di leggere – divenne e rimase per alcuni decenni
monopolio esclusivo della Domenica. Di questo pubblico la rivista cercò di incarnare le esigenze e i gusti: era gente per nulla sofisticata e magari senza troppe pretese intellettuali, gente cui il lavoro permetteva poche evasioni; ma nonostante questo conoscere, attraverso le immagini della «sua» rivista, quel mondo che non avrebbe mai conosciuto nella realtà, ansiosa di essere informata sulle mille novità che il progresso della scienza e della tecnica sfornava a getto continuo, desiderosa di farsi una «propria opinione» su quanto le accadeva intorno…

Le annate delle riviste sono così raggruppate nei vari volumi:

    1. 1899-1904
    2. 1905-1909
    3. 1910-1914
    4. 1915-1918
    5. 1919-1923
    6. 1924-1928
    7. 1929-1933
    8. 1934-1938
    9. 1939-1943
    10. 1944-1948
    11. 1949-1958
    12. 1959-1968
    13. 1969-1975

Il lotto comprende la  “busta a sorpresa” inclusa nell’edizione originale, al cui interno è contenuta la tavola sfusa con la copertina più “simbolica” della Domenica del Corriere (1900).

Note bibliografiche

Prima Edizione pubblicata tra il 1975 ed il 1977, in 13 voll., a copertina rigida marrone, con titoli dorati al piatto e al dorso ed illustrazione a colori al piatto anteriore; rilegata a filo; stampata su carta semi-lucida di buona qualità; ricca di centinaia di fotografie, schemi, progetti e disegni in B/N e a colori.

Stato di conservazione

Più che Ottimo [a livello strutturale non si notano danni, scritte, segni, strappi o usure gravi che vadano evidenziate; legature compatte e resistenti; copertine rigide in ottimo stato, con pochi segni del tempo ai piatti e poche, piccole sbrecciature alla plastificatura dei bordi (trascurabili); ingiallimento delle pagine ampiamente contenuto entro la norma per l’età ed il materiale; coste un po’ impolverate; ex-libris adesivo alla prima pagina neutra dei tomi].

Informazioni aggiuntive

Peso 12 kg
Dimensioni 22 × 28.5 × 28 cm
Edizione

Luogo di pubblicazione

Milano

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Illustrazioni

Formato

Genere

Soggetto

Colore principale

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Benedetto Mosca (presentata da), Le copertine della Domenica. Settant’anni tra cronaca e storia nelle immagini dei grandi disegnatori della Domenica del Corriere, Ed. Rizzoli, 1975-1977”

Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: