BookStore - G. Flores D’Arcais, G. Giugni e A. Pieretti (a cura di), Storia mondiale dell’Educazione – Vol. I (dalle origini al 1515), Ed. Città Nuova, 1986

G. Flores D’Arcais, G. Giugni e A. Pieretti (a cura di), Storia mondiale dell’Educazione – Vol. I (dalle origini al 1515), Ed. Città Nuova, 1986

30,00

Non una storia della pedagogia tradizionale ma una ricostruzione sincronica delle diverse modalità in cui le istituzioni formative hanno preso forma e si sono rinnovate storicamente in Europa come negli altri continenti.

Availability: Solo 1 pezzi disponibili Categorie: ,
  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive
  • Recensioni (0)

Descrizione

Edizione e Anno Città Nuova, Roma, 1986 Curatori Giuseppe Flores D’Arcais, G. Giugni e A. Pieretti
N. Volumi 1 (dei 4 complessivi dell’Opera) N. Pagine 335
Dimensioni 16 x 24 x 3 cm. Peso (senza imballo) 0,67 kg.
Descrizione

Un nuovo modello nell’ambito della ricerca storico-educativa viene inaugurato dalla Storia mondiale dell’Educazione, pubblicata nel 1981 sotto la direzione di Gaston Mialaret e Jean Vial in una ponderosa opera in 4 voll. cronologici che spazia dall’antichità ai giorni nostri. Non si tratta tanto di una storia della pedagogia in senso tradizionale quanto piuttosto una ricostruzione sincronica delle diverse modalità in cui le agenzie formative, la scuola in primis, hanno preso forma e si sono rinnovate storicamente in Europa come negli altri continenti.

Inoltre gli autori della Storia mondiale dell’Educazione sollevano il problema storiografico attualissimo di una teoria delle fonti che vada al di là dello stampato e che prenda in esame gli archivi nella loro innumerevoli tipologie. Nell’intera opera vengono presi in considerazione i luoghi educativi, in base alla loro genesi, al loro sviluppo, alla loro trasformazione e ai rapporti con l’ambiente culturale, la vita economica, politica e sociale in cui hanno visto la luce.

Questa Storia mondiale è uno strumento indispensabile per un esame di tipo comparativo dei progressi compiuti nel settore educativo da tutti paesi del mondo. Inoltre è un lavoro interdisciplinare che nasce da dialogo con le varie scienze sociali, poiché è solo dallo scambio con sociologia, psicologia, antropologia culturale che possono essere messi a punto oggetti, metodi e fonti per una storia mondiale dell’educazione.

Soprattutto a partire dalla seconda metà del secolo scorso, emergono progressivamente nuove generazioni di storici d’oltralpe connotati diversamente rispetto alle generazioni precedenti. Nuovi metodi e nuovi temi si sono susseguiti in quest’arco temporale.
Relativamente ai metodi, ci troviamo di fronte ad un approccio metodologico rinnovato che ha indagato attorno a nuovi elementi storici, sia di ordine materiale (organizzazione degli spazi, tecniche didattiche) sia di ordine culturale o psicologico (immaginario, mentalità, scuola, apprendistato). A tale proposito va considerato il triplice aspetto delle fonti, dell’interdisciplinarietà e della interpretazione, che costituiscono i nuclei forti di caratterizzazione dei modelli storiografici qui considerati.

Relativamente ai temi, dobbiamo guardare ad un insieme articolato di campi d’indagine, come la storia dell’infanzia, quella delle donne, quella dell’immaginario, dell’associazionismo, dell’editoria, dei miti e modelli nazionali, delle figure educative. Necessaria sarebbe anche una storiografia tematica che guardi al sommerso educativo, a tutte quelle pratiche disseminate del sociale che fanno formazione, educazione, istruzione, legandosi a vari aspetti della vita sociale e caratterizzandosi per la loro trasversalità, diffusione, dislocazione e informalità.

Note bibliografiche

Primo volume di un’opera organica in 4 tomi, pubblicato in Prima Edizione nel 1986, a copertina rigida in tela griia, con titoli in marrone al dorso; rilegata a filo; stampata su carta opaca di buona grammatura, con ampie marginature alle pagine; dotata di sovracoperta protettiva lucida illustrata; arricchita da fotografie in B/N f.t.

Stato di conservazione

Come Nuovo [a livello strutturale non si notano danni, scritte, segni, strappi o usure gravi che vadano evidenziate; legatura snodata e molto resistente; copertine rigide quasi intatte; sovracoperta completa e senza rotture, con leggere opacità da sfregamento ai piatti e minimi segni di vissuto ai bordi; ingiallimento delle pagine un po’ presente ma ampiamente contenuto nella norma per l’età e l’edizione; coste un po’ impolverate].

Informazioni aggiuntive

Peso 0.67 kg
Dimensioni 16 × 24 × 3 cm
Edizione

Luogo di pubblicazione

Roma

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Illustrazioni

Formato

Genere

Soggetto

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “G. Flores D’Arcais, G. Giugni e A. Pieretti (a cura di), Storia mondiale dell’Educazione – Vol. I (dalle origini al 1515), Ed. Città Nuova, 1986”

Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: