BookStore - Antonia Fraser, Maria Stuart, la tragedia di una regina, Ed. Mondadori, 1996

Antonia Fraser, Maria Stuart, la tragedia di una regina, Ed. Mondadori, 1996

17,20 i.i.

Di Maria Stuart, amata dagli scrittori romantici, e la più affascinante tra le figure femminili dell’età di Shakespeare, Antonia Fraser ci offre una biografia documentata e appassionante come un romanzo.

Availability: Solo 1 pezzi disponibili Categoria:

Descrizione

Edizione e Anno Arnoldo Mondadori, Milano, 1996 Illustrazioni
Traduzione
Fotografie in B/N f.t.
Riccardo degli Uberti
N. Volumi 1 N. Pagine 654
Dimensioni 15 x 22,3 x 4,5 cm. Peso (senza imballo) 0,76 kg.
Descrizione

Figlia di Giacomo V di Scozia, che morendo la fece regina all’età di due giorni, Maria Stuart ebbe una vita intensa e tragica. Vedova giovanissima di Francesco II di Valois dovette abbandonare la raffinata corte francese per recarsi nella selvaggia Scozia dove, sovrana cattolica tra i protestanti, riuscì a stabilire un clima di sincera tolleranza religiosa.

Ma la bruciante passione amorosa la trascinò in un gioco fatale. Dapprima il matrimonio con Henry Darnley, ambizioso e inetto capo della fazione cattolica della nobiltà, le alienò in parte le simpatie dell’aristocrazia. In seguito, l’uccisione del marito in una congiura di palazzo e l’impulsivo matrimonio con il presunto assassino, la costrinsero ad abdicare e a fuggire in esilio.

Raggiunta l’anglicana Inghilterra, la sovrana cercò protezione presso la cugina Elisabetta I. Le due donne però erano divise da contrasti religiosi e rivalità dinastiche: Inoltre Maria era bella, affascinante e passionale; Elisabetta volitiva, virginale e completamente dedita al servizio della ragion di stato. Nell’inevitabile conflitto Maria fu schiacciata dalla personalità della cugina che l’accusò di alto tradimento e prima la condannò a un ventennio di prigionia, poi la fece giustiziare.

Di Maria Stuart, amata moltissimo dagli scrittori romantici, e decisamente la più affascinante tra le figure femminili dell’età di Shakespeare, Antonia Fraser ci offre una biografia documentata e appassionante come un romanzo.

Note bibliografiche

Prima Edizione del 1996 della celebre Collana Le Scie, a copertina rigida cartonata bianca, con titoli in nero al dorso; rilegata a filo; stampata su carta opaca di buona grammatura; dotata di sovracoperta fotografica lucida a colori; arricchita da fotografie in B/N f.t.

Stato di conservazione

Più che Ottimo [a livello strutturale non si notano danni, scritte, segni, strappi o usure gravi che vadano evidenziate; legatura compatta e resistente; copertine rigide quasi intatte; sovracoperta in ottimo stato, con minori segni di vissuto ai bordi, leggere opacità da sfregamento ai piatti e tenui ingiallimenti marginali (titoli al piatto anteriore un po’ consunti); coste leggermente impolverate; ingiallimento delle pagine visibile ma non disturbante, e nella norma per il materiale e l’età].

Informazioni aggiuntive

Peso 0.76 kg
Dimensioni 15 × 22.3 × 4.5 cm
Edizione

Luogo di pubblicazione

Milano

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Formato

Illustrazioni

Genere

Soggetto

Colore principale

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Antonia Fraser, Maria Stuart, la tragedia di una regina, Ed. Mondadori, 1996”

Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: