BookStore - William H. Prescott, La conquista del Messico, Ed. Einaudi, 1970

William H. Prescott, La conquista del Messico, Ed. Einaudi, 1970

51,00

Un notevole e voluminoso saggio sulle imprese di Hernán Cortés – “il conquistatore” per antonomasia – in “Messico”, con digressioni sulla cultura delle civiltà precolombiane, aztechi in primis ovviamente.

  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive
  • Recensioni (0)

Descrizione

CollanaI millenniTraduzionePiero Jahier e Maria Vittoria Malvano
Edizione e AnnoEinaudi, Torino, 1970IllustrazioniDisegni e incisioni in B/N f.t.
N. Volumi1N. Pagine881
Dimensioni15 x 22,3 x 7,5 cm.Peso (senza imballo)1,62 kg.
Descrizione

Che la civiltà degli Aztechi (della quale il termine ‘Messico’ designa la più tipica connotazione geografica), per certi aspetti molto avanzata, possa essere stata distrutta da poche centinaia di spagnoli, può sembrare tuttora inspiegabile. In quest’opera monumentale Prescott ricostruisce le fasi della Conquista con sfoggio di erudizione e altissime capacità narrative: l’inarrestabile avanzata di Cortés, il tragico destino delle popolazioni indigene e degli sventurati imperatori aztechi, sono qui protagonisti di uno degli eventi piú drammatici e inquietanti della nostra storia.

Un notevole e voluminoso saggio sulle imprese di Hernán Cortés, “il conquistatore” per antonomasia, con ampie digressioni sulla storia e la cultura delle civiltà precolombiane mesoamericane, aztechi in primis ovviamente. Anche se la mole può spaventare, il racconto scorre piacevolmente ed è spesso avvincente quasi come un romanzo: eppure si tratta di un’opera documentatissima, frutto di una laboriosa ed impressionante raccolta di testimonianze e documenti originali, non meno che dello studio delle opere più propriamente storiche dedicate alla conquista nei tempi ad essa successivi, tanto da poter essere considerata una vera summa degli studi sull’argomento fino all’epoca di composizione, intorno alla metà dell’ottocento.
Contiene un saggio introduttivo di William Charvat e Michael Kraus.

Note bibliografiche

Seconda Edizione a copertina rigida in tela bianca titolata al dorso, con sovracoperta fotografica lucida, stampata su carta di buona qualità, rilegata a filo, con coste superiori colorate in marrone scuro, dotata di segnalibro in seta; frontespizio bicromatico in rosso e nero; corredo di incisioni e disegni in B/N f.t.

Stato di conservazione

Più che Ottimo [strutturalmente non si notano danni, scritte, segni, strappi o logorii particolari che vadano evidenziati; utilizzato pochissimo, ha legature a filo ancora compatte e resistenti; sovracoperta quasi intatte, eccezion fatta per il dorso, colpiti a lungo dalla luce e un po’ ingiallito; cofanetto con leggeri ingiallimenti negli stessi punti in cui si colloca il dorso del tomo (dovuti alle stesse cause) ma intatti, robusti, con bordi netti e tela senza usure; tela molto ben conservata anche nel tomo (appena un po’ ingiallita al bordo superiore del dorso); sporcature da polvere, inevitabili, all’interno del cofanetto; estrattore dei volumi ben tenuto; coste ancora alquanto luminose e segnalibro ben conservato].

Informazioni aggiuntive

Peso1.62 kg
Dimensioni15 x 22.3 x 7.5 cm
Edizione

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Formato

Illustrazioni

Genere

Soggetto

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “William H. Prescott, La conquista del Messico, Ed. Einaudi, 1970”

Questo sito Web utilizza i cookies per migliorare la Vostra esperienza di navigazione. Proseguendo la navigazione, accettate implicitamente queste condizioni tecniche. Info | Chiudi

AVVISO AI CLIENTI
La ns. Sede "fisica" è aperta solo di mattina ed occasionalmente: per visitarci, è gradito un preavviso.
È sempre attivo il servizio di ordini on-line, che verrà regolarmente preso in carico,
ed evaso con frequenza media di 24/48 ore lavorative.
Potete raggiungerci anche tramite eMail
(ordini@antrodiulisse.eu), seguirci su Facebook o cercarci su eBay.

Ignora