BookStore - Umberto Eco (a cura di), Storia della bruttezza, Ed. Bompiani, 2007

-31%

Umberto Eco (a cura di), Storia della bruttezza, Ed. Bompiani, 2007

35,00 24,20

Tra demoni, folli, orribili nemici, abissi rivoltanti, freaks e morti viventi, si scopre che la bruttezza ha ispirato una vena iconografica vastissima e spesso insospettata.

  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive
  • Recensioni (0)

Descrizione

Direttore editorialeElisabetta SgarbiCoordinamento editorialeAnna Maria Lorusso
Edizione e AnnoBompiani, Milano, 2007IllustrazioniFotografie a colori
N. Volumi1N. Pagine455
Dimensioni17,7 x 24,6 x 3,2Peso (senza imballo)1,42 kg
Descrizione

Questo libro fa seguito al precedente “Storia della bellezza“. Apparentemente bellezza e bruttezza sono concetti che si implicano l’uno con l’altro, e di solito s’intende la bruttezza come l’opposto della bellezza tanto che basterebbe definire la prima per sapere cosa sia l’altra. Ma le varie manifestazioni del brutto attraverso i secoli sono più ricche e imprevedibili di quanto comunemente si pensi.

Ed ecco che sia i brani antologici che le straordinarie illustrazioni di questo libro ci fanno percorrere un itinerario sorprendente tra incubi, terrori e amori di quasi tremila anni, dove gli atti di ripulsa vanno di pari passo con toccanti moti di compassione, e al rifiuto della deformità si accompagnano estasi decadenti per le più seducenti violazioni di ogni canone classico.

Tra demoni, folli, orribili nemici e presenze perturbanti, tra abissi rivoltanti e difformità che sfiorano il sublime, freaks e morti viventi, si scopre una vena iconografica vastissima e spesso insospettata. Così che, incontrando via via su queste pagine brutto di natura, brutto spirituale, asimmetria, disarmonia, sfiguramento, in un succedersi di meschino, debole, vile, banale, casuale, arbitrario, rozzo, ripugnante, goffo, orrendo, insulso, nauseante, criminoso, spettrale, satanico, repellente, sgradevole, grottesco, abominevole, odioso, indecente, immondo, spaventoso, abbietto, spiacevole e indecente, il primo editore straniero che ha visto quest’opere ha esclamato: “Come è bella la bruttezza!”.

Note bibliografiche

Pubblicazione del 2007 a copertina rigida in tela bianca muta, con titoli incisi nel dorso ma non colorati, dotata di sovracoperta semi-lucida fotografica a colori; rilegata a filo; arricchita da un vasto repertorio fotografico a colori; stampata su carta semi-lucida.

Stato di conservazione

Come Nuovo [il tomo non mostra segni evidenti del tempo e dell’utilizzo; non si notano crepe, tagli, usure, abrasioni, scritte o segni; legatura morbida e resistente; copertina e sovracoperta ben tenuta e senza logorii o strappi]

Informazioni aggiuntive

Peso1.42 kg
Dimensioni17.7 x 24.6 x 3.2 cm
Autore/i

Umberto Eco (a cura di)

Edizione

Luogo di pubblicazione

Milano

Anno di pubblicazione

Illustrazioni

Formato

Genere

Soggetto

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Umberto Eco (a cura di), Storia della bruttezza, Ed. Bompiani, 2007”

Questo sito Web utilizza i cookies per migliorare la Vostra esperienza di navigazione. Proseguendo la navigazione, accettate implicitamente queste condizioni tecniche. Info | Chiudi

AVVISO AI CLIENTI
La ns. Sede "fisica" è aperta solo di mattina ed occasionalmente: per visitarci, è gradito un preavviso.
È sempre attivo il servizio di ordini on-line, che verrà regolarmente preso in carico,
ed evaso con frequenza media di 24/48 ore lavorative.
Potete raggiungerci anche tramite eMail
(ordini@antrodiulisse.eu), seguirci su Facebook o cercarci su eBay.

Ignora