BookStore - Ernst Theodor Amadeus Hoffmann, Vampirismo, Ed. Il Melangolo, 1981

Ernst Theodor Amadeus Hoffmann, Vampirismo, Ed. Il Melangolo, 1981

18,00

Di poco successivo a Il Vampiro di Polidori, il racconto di Hoffmann si ispira alle figure mostruose delle leggende greco-romane (le empuse e le lamie) inserite nel tipico contesto narrativo delle tradizioni balcaniche.

  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive
  • Recensioni (0)

Descrizione

SaggioMichel DavidCollanaI Libri con le Figure, #4
Edizione e AnnoIl Melangolo, Genova, 1981IllustrazioniDisegni in B/N di Luca Crippa
N. Volumi1N. Pagine56
Dimensioni13,5 x 20,5 x 0,5 cm.Peso (senza imballo)0,12 kg.
Descrizione

Vampirismo (Vampirismus. Eine gräßliche Geschichte) è un racconto breve di Ernst Theodor Amadeus Hoffmann inserito nel quarto volume della raccolta I confratelli di Serapione uscito a Pasqua nel 1821. Di poco successivo a Il Vampiro di John Polidori, il racconto di Hoffmann si ispira alle figure mostruose delle leggende greco-romane (le empuse e le lamie) inserite però nel tipico contesto narrativo delle tradizioni balcaniche e, più in generale, delle storie di vampiri ottocentesche.

In Vampirismus, non c’è ancora il vampiro esteta e aristocratico di Polidori, né la bevitrice di sangue di Le Fanu, e nemmeno la seduttrice di Anne Crawford. Più che un caso di vampirismo, Hoffmann ci presenta una nevrosi acuta generata da laceranti rapporti materni. La protagonista è sorpresa a divorare cadaveri, è questa la maledizione materna, l’eredità che la baronessa offre a sua figlia: la necrofagia non è un tratto dei vampiri, ma dei Gul, creature della tradizione islamica, che si nutrono della carne dei morti.

Trama: Il conte Ippolito sposa Aurelia, figlia di una vecchia baronessa lontanamente imparentata con lui. Dopo la morte della madre, Aurelia subisce un brusco cambiamento assumendo nel volto i tratti di una malata e prendendo l’abitudine, che già era stata della baronessa, di uscire durante la notte per recarsi al cimitero.

Note bibliografiche

Pregevole Prima Edizione del 1981, pubblicata da Il Melangolo, a copertina morbida illustrata con alette, con titoli al piatto e al dorso; legatura a filo; arrichita da illustrazioni in B/N di Luca Crippa.

Non sempre facile da reperire sul mercato italiano, anche on-line, e quasi mai svalutata a prezzi “popolari”.

Stato di conservazione

Come Nuovo [nonostante l’età dell’articolo, non si notano danni, né scritte, segni, strappi o usure particolari; l’ingiallimento della carta è presente soprattutto ai bordi ma nella norma per l’età; legatura ancora compatta e tenace; leggero velo di polvere ai piatti].

Informazioni aggiuntive

Peso0.12 kg
Dimensioni13.5 x 20.5 x 0.5 cm
Autore/i

Ernst Theodor Amadeus Hoffmann

Edizione

Luogo di pubblicazione

Genova

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Illustrazioni

Formato

Genere

Soggetto

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Ernst Theodor Amadeus Hoffmann, Vampirismo, Ed. Il Melangolo, 1981”

Questo sito Web utilizza i cookies per migliorare la Vostra esperienza di navigazione. Proseguendo la navigazione, accettate implicitamente queste condizioni tecniche. Info | Chiudi

AVVISO AI CLIENTI
La ns. Sede "fisica" è aperta solo di mattina ed occasionalmente: per visitarci, è gradito un preavviso.
È sempre attivo il servizio di ordini on-line, che verrà regolarmente preso in carico,
ed evaso con frequenza media di 24/48 ore lavorative.
Potete raggiungerci anche tramite eMail
(ordini@antrodiulisse.eu), seguirci su Facebook o cercarci su eBay.

Ignora