BookStore - Paolo Isotta, Protagonisti della Musica, Ed. Longanesi, 1988

Paolo Isotta, Protagonisti della Musica, Ed. Longanesi, 1988

29,50

Alcuni grandi interpreti sono demiurgi privilegiati della musica: senza di loro, rimarremmo privi di rivelazioni fondamentali che essa possiede nel suo scrigno…

Availability: Solo 1 pezzi disponibili Categoria:
  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive
  • Recensioni (0)

Descrizione

Editore e AnnoLonganesi, Milano, 1988Illustrazioni
Collana
22 fotografie in B/N
I Marmi, #148
N. Volumi1N. Pagine228
Dimensioni17,7 x 24,9 x 2,1 cm.Peso (senza imballo)0,94 kg.
DescrizioneAlcuni grandi interpreti sono demiurgi privilegiati della musica: senza di loro, rimarremmo privi di rivelazioni fondamentali che essa possiede nel suo scrigno ma che non a tutti è dato estrarne.
Ecco perché vi sono figure che della loro arte interpretativa (nella direzione d’orchestra, nel pianoforte, nel canto…) rappresentano un vero e proprio simbolo
Questi sommi interpreti costituiscono l’argomento principale di questo libro, che tuttavia rivolgerà la propria attenzione anche verso altre figure di protagonisti, attivi o passivi, dell’attuale mondo musicale: compositori, registi, critici, pubblico.


Paolo Isotta (Napoli, 1950) ha insegnato dal 1971 al 1994 Storia della Musica nei Conservatori di Torino e Napoli. Dal 1974 ha esercitato la critica musicale: per cinque anni al «Giornale» e trentacinque al «Corriere della Sera».
A ottobre del 2015 ha abbandonato quest’attività per dedicarsi allo studio, alla lettura e a scrivere libri.
Tra i suoi libri:
Protagonisti della musica (Longanesi 1988), I sentieri della musica (Mondadori 1979), La virtù dell’elefante (Marsilio 2014), Altri canti di Marte (2015), Otello: Shakespeare, Napoli, Rossini (Napoli 2016), Paisiello e il mito di Fedra (Napoli 2016) e Il canto degli animali (Marsilio 2017).
A settembre 2017 gli è stato attribuito il Premio Isaiah Berlin alla carriera. Fuori della musica le sue passioni sono la letteratura latina, con
Lucrezio, Virgilio, Livio e Tacito al vertice, la storia romana, Petrarca, Gibbon, Manzoni, Leopardi, D’Annunzio, Flaubert, il teatro popolare in lingua napoletana e i film di Totò.

Note editorialiPrima Edizione Longanesi del 1988, a copertina telata azzurra titolata al dorso; dotata di sovracoperta lucida illustrata a colori; rilegata a filo; stampata su carta patinata di buona grammatura e qualità; corredata da diverse fotografie in B/N nel testo a tutta pagina; presenza della fascetta originale di “Premio Selezione Estense” del 1988, ben conservata.
Stato di conservazioneCome Nuovo [in rapporto all’età, il volume non mostra strappi, segni, pieghe o danni in generale a livello strutturale o delle pagine; legatura a filo morbida e resistente; coste esterne appena un po’ impolverate; copertine rigide pressoché intonse; sovracoperta completa e senza rotture, con segni di vissuto quasi impercettibili (qualche opacità da sfregamento ai piatti); ingiallimento della carta delle pagine quasi assente].

Informazioni aggiuntive

Peso0.94 kg
Dimensioni17.7 x 24.9 x 2.1 cm
Autore/i

Paolo Isotta

Edizione

Luogo di pubblicazione

Milano

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Illustrazioni

Formato

Genere

Soggetto

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Paolo Isotta, Protagonisti della Musica, Ed. Longanesi, 1988”

Questo sito Web utilizza i cookies per migliorare la Vostra esperienza di navigazione. Proseguendo la navigazione, accettate implicitamente queste condizioni tecniche. Info | Chiudi

AVVISO AI CLIENTI
La ns. Sede "fisica" è aperta solo di mattina ed occasionalmente: per visitarci, è gradito un preavviso.
È sempre attivo il servizio di ordini on-line, che verrà regolarmente preso in carico,
ed evaso con frequenza media di 24/48 ore lavorative.
Potete raggiungerci anche tramite eMail
(ordini@antrodiulisse.eu), seguirci su Facebook o cercarci su eBay.

Ignora