Sussurri

Sussurri nell'Antro

Torna a Sussurri

Johannes Schenck von Grafenberg, Monstrorum Historia Memorabilis, Edizioni dell’Antro, 2013

Johannes Schenck von Grafenberg (20 giugno 1530 – 12 Novembre 1598) è stato un medico tedesco. Studiò a Tubinga, e più tardi esercitò come medico nella città di Friburgo in Brisgovia. Fu il padre del medico Johann-Georg Schenck von Grafenberg (morto nel 1620).

Johannes Schenck era una delle autorità più influenti sulla medicina in epoca tardo-rinascimentale. I suoi studi di disturbi del linguaggio causati da lesioni cerebrali sono considerati avanzati per gli standard del XVI secolo, e grazie a questa ricerca egli è considerato uno dei pionieri della neurolinguistica.

Johannes Schenck von Grafenberg, Monstrorum Historia Memorabilis, Edizioni dell'Antro, 2013In questo settore ha pubblicato nel 1584 il trattato Observationes medicae de capite humano, in cui descrive le sue osservazioni personali di disturbi del linguaggio, insieme alle osservazioni di altri medici.

Il lavoro più noto di Schenck è stato l’Observationum medicarum Rariorum Libri VII, compendio sette volumi che descrive le condizioni patologiche riguardanti tutte le parti del corpo umano.

La Monstrorum Historia è un compendio delle deformità anatomiche che lo scienziato ha potuto rilevare durante la sua carriera – tanto nel mondo umano che in quello animale – ampiamente illustrate da bellissimi disegni a mano.

È un’opera irrinunciabile per qualsiasi appassionato (o collezionista) di storia della scienza, medicina o, più in generale, di bibliofilia ed arte dell’incisione.

Il libro è interamente consultabile online (si veda il PDF qui sotto) ed acquistabile come copia cartacea in 3 modi:

Buona lettura!

 

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna a Sussurri