Sussurri

Sussurri nell'Antro

Torna a Sussurri
Logo PiEmme

PiEmme

Logo PiEmme

Edizioni Piemme nasce nel 1982 su iniziativa di Pietro Marietti, membro di una famiglia con tradizioni editoriali che risalgono al 1820.

Grande impulso allo sviluppo della casa editrice viene poi dall’ingresso, nel novembre 1999, di Elisabetta Dami, forte di un’esperienza ventennale nel campo dell’editoria per ragazzi.

Dal 2003 Piemme è entrata a far parte del Gruppo Mondadori, distinguendosi sul mercato come una delle principali case editrici sia nel settore ragazzi che nel settore adulti. In particolare nel settore ragazzi Piemme è leader grazie alla collana Il Battello a Vapore e al personaggio di Geronimo Stilton che, apparso nel 2000, è divenuto popolarissimo in Italia e all’estero, dove le sue avventure sono tradotte in oltre 35 lingue e pubblicate in 180 paesi.

Nell’ambito della linea Il Battello a Vapore, oltre alle Serie classiche, prestigiose collane di letteratura per bambini e ragazzi, si sono affermati personaggi e nuove serie, spesso ideate internamente, come Ulysses Moore, Milla&Sugar, Gol!, che vengono tradotte in tutto il mondo.

Nel settore della narrativa uno straordinario caso editoriale è rappresentato da Khaled Hosseini, che con Il cacciatore di aquiloni e Mille splendidi soli ha dominato per oltre due anni le classifiche dei libri più venduti, e ha abbondantemente superato i 3 milioni di copie.

Nel genere thriller prosegue il successo di autori di ottima scrittura e grande consenso di pubblico come Michael Connelly, mentre si rafforza la presenza nel genere del romanzo storico e nella narrativa femminile con autrici come Lauren Weisberger (Il Diavolo veste Prada), Jennifer Weiner (Brava a letto) e Candace Bushnell.

Piemme ha inoltre sviluppato con successo la non fiction con libri legati all’attualità, memoir e testimonianze di grande impatto emotivo, tra cui spiccano titoli come La bambina che non esisteva e Il bambino senza nome, oltre al fortunato filone di “women non-fiction”, inaugurato dal bestseller Falli soffrire.

Nel settore religioso, che resta tuttora una parte importante della sua produzione, Piemme, che conta tra i suoi autori Giovanni Paolo II, Vittorio Messori, Carlo Maria Martini, Antonio Socci e Camillo Ruini, ha allargato la sua produzione a testimonianze di fede e di vita di forte interesse anche per il pubblico non credente, come i libri di Dalila Di Lazzaro, Vittorino Andreoli, Paolo Brosio e Nicola Legrottaglie.

Nel 2007 è iniziata la costruzione del catalogo paperback con il lancio della collana Piemme Bestseller che raccoglie il meglio della produzione Piemme e che oggi conta oltre 150 titoli. Nel 2009 è stata inaugurata la collana Piemme Freeway, che propone libri rivolti in primo luogo a lettori adolescenti.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna a Sussurri