BookStore - Indro Montanelli e Roberto Gervaso, L’Italia del Seicento (1600-1700), Ed. Rizzoli, 1971

Indro Montanelli e Roberto Gervaso, L’Italia del Seicento (1600-1700), Ed. Rizzoli, 1971

16,00 i.i.

Opera sul XVII secolo, resa avvincente dall’abilità divulgativa e dal talento narrativo di un grande maestro come Montanelli.

Availability: Solo 1 pezzi disponibili Categoria:
  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive
  • Recensioni (0)

Descrizione

Edizione e Anno Rizzoli, Milano, 1971 Illustrazioni Disegni in B/N e a colori
N. Volumi 1 N. Pagine 511
Dimensioni 12,5 x 19,5 x 4 cm. Peso (senza imballo) 0,54 kg.
Descrizione

Quella che si affaccia sul diciassettesimo secolo è un’Italia in cui ordine e tranquillità sembrano regnare, specie dopo secoli di lotte intestine e di fronte alle guerre politiche e ideologiche che imperversano nel resto d’Europa. Eppure si tratta di una pace che ha i tratti dell’immobilismo: l’assetto dato al nostro Paese dal trattato di Cateau-Cambrésis sancisce il dominio quasi incontrastato della Spagna, e al nuovo padrone sono sgraditi fermenti eccessivi. Mentre il Mediterraneo perde il suo ruolo centrale a favore del “nuovo Occidente”, per gli stati italiani, resi ininfluenti dal loro isolamento sullo scacchiere politico europeo, si apre un periodo fra i più delicati. L’Italia vive insomma nel Seicento la fase iniziale di un lento processo di trasformazione, che parte con un momento di flessione politica, economica e spirituale. Su questo sfondo si stagliano con vigore i ritratti di quegli uomini nei quali sopravvive la grandezza dei secoli d’oro: Galileo, Bernini, Monteverdi, Campanella, Sarpi; e non mancano anche importanti conquiste culturali – come la straordinaria fioritura del Barocco – che però restano quasi sempre appannaggio di pochi. Unendo questi elementi al raffronto con le vicende straniere – tra colonialismo e Guerra dei Trent’anni – prende forma il racconto accurato di un periodo difficile della nostra storia, reso avvincente dall’abilità divulgativa e dal talento narrativo di un grande maestro come Montanelli.

Note bibliografiche

Pubblicazione del 1971 (Ventesima Edizione), a copertina rigida in simil-pelle marrone chiaro con titoli e fregi dorati al dorso, rilegata a filo, corredata da disegni in B/N e a colori, dotata di cofanetto rigido in tela verde con applicazioni lucide titolate alle fiancate.

Stato di conservazione

Come Nuovo [strutturalmente parlando, e considerata l’età del libro, non si notano danni, scritte, segni, strappi o usure particolari che vadano evidenziate; legatura robusta; copertine rigide ben tenute e con spigoli e bordi netti; cofanetto integro e in ottime condizioni].

Informazioni aggiuntive

Peso 0.54 kg
Dimensioni 12.5 x 19.5 x 4 cm
Autore/i

Indro Montanelli e Roberto Gervaso

Edizione

Luogo di pubblicazione

Milano

Anno di pubblicazione

Formato

Illustrazioni

Genere

Soggetto

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Indro Montanelli e Roberto Gervaso, L’Italia del Seicento (1600-1700), Ed. Rizzoli, 1971”

Questo sito Web utilizza i cookies per migliorare la Vostra esperienza di navigazione. Proseguendo la navigazione, accettate implicitamente queste condizioni tecniche. Info | Chiudi

AVVISO AI CLIENTI
La Sede "fisica" del negozio sarà chiusa per motivi familiari di salute fino al 31/8/2018.
Resterà invece attivo il servizio di ordini on-line, che verrà regolarmente preso in carico,
ed evaso con frequenza media di 48 ore lavorative.
Potete raggiungerci anche tramite eMail
(ordini@antrodiulisse.eu), seguirci su Facebook o cercarci su eBay.

Ignora