BookStore - Adam B. Ulam, In nome del popolo. Profeti e terroristi nella Russia prerivoluzionaria, Ed. Garzanti, 1978

Adam B. Ulam, In nome del popolo. Profeti e terroristi nella Russia prerivoluzionaria, Ed. Garzanti, 1978

18,50 i.i.

Ulam da’ sbalzo alla folta teoria di protagonisti del pensiero sociale e dell’azione politica nella Russia della seconda metà dell’ottocento.

Availability: Esaurito Categorie: ,
  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive
  • Recensioni (0)

Descrizione

Edizione e Anno Garzanti, Milano, 1978 Traduzione Marco Papi
N. Volumi 1 N. Pagine 427
Dimensioni 16,3 x 23 x 4 cm. Peso (senza imballo) 0,91 kg.
Descrizione

Sulla scorta di una documentazione imponente, Adam B. Ulam fruga e dipana l’aggrovigliata vicenda del populismo russo, mettendo in luce episodi poco conosciuti, dando sbalzo e vigore alla folta teoria di protagonisti del pensiero sociale e dell’azione politica nella Russia della seconda metà dell’ottocento, dagli apostoli, come Herzen e Cernyševskij, a Tkačëve, prima di lui, Nečaev, l’inquietante figura che ispirò “I Demoni” di Dostoevskij.

Note bibliografiche

Prima Edizione del 1978, a copertina rigida in tela marrone, rilegata a filo, dotata di sovracoperta lucida illustrata.

Stato di conservazione

Come Nuovo [il volume si presenta intatto, senza segni, pagine strappate, logorii, mancanze o usure degne di nota; legatura più che resistente; copertine molto ben conservate e senza abrasioni; coste un po’ ingiallite dal tempo].

Informazioni aggiuntive

Peso 0.91 kg
Dimensioni 16.3 x 23 x 4 cm
Autore/i

Adam B. Ulam

Edizione

Luogo di pubblicazione

Milano

Anno di pubblicazione

Formato

Genere

Soggetto

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Adam B. Ulam, In nome del popolo. Profeti e terroristi nella Russia prerivoluzionaria, Ed. Garzanti, 1978”

Questo sito Web utilizza i cookies per migliorare la Vostra esperienza di navigazione. Proseguendo la navigazione, accettate implicitamente queste condizioni tecniche. Info | Chiudi