BookStore - Indro Montanelli e Roberto Gervaso, L’Italia dei secoli d’oro. Il Medioevo dal 1250 al 1492, Ed. Rizzoli, 1973

Indro Montanelli e Roberto Gervaso, L’Italia dei secoli d’oro. Il Medioevo dal 1250 al 1492, Ed. Rizzoli, 1973

16,00 i.i.

Per dirla con le parole di Montanelli, “ciò che fece lì per lì la grandezza dell’Italia ne propiziò anche la decadenza”.

Availability: Solo 1 pezzi disponibili Categoria:
  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive
  • Recensioni (0)

Descrizione

Edizione e Anno Rizzoli, Milano, 1973 Illustrazioni Disegni in B/N e a colori
N. Volumi 1 N. Pagine 445
Dimensioni 12,5 x 19,5 x 3,5 cm. Peso (senza imballo) 0,50 kg.
Descrizione

Dalla morte di Federico II (1250) alla scoperta dell’America (1492), si apre l’epoca probabilmente più splendida del nostro passato: il Rinascimento. Personaggi straordinari si affacciano sul palcoscenico della storia: Lorenzo il Magnifico, Bonifacio VIII, Cristoforo Colombo e Gian Galeazzo Visconti. E ancora Dante, Petrarca, Boccaccio, Botticelli… Intanto l’ascesa dei grandi casati – i Medici, i Visconti, gli Este – trasforma i Comuni in Signorie, accentuando le divisioni territoriali che, già in questi secoli d’oro, preparano la miseria delle epoche successive. Per dirla con le parole di Montanelli, “ciò che fece lì per lì la grandezza dell’Italia ne propiziò anche la decadenza”. Finché la conquista di Costantinopoli del 1453 e le scoperte geografiche di fine secolo non hanno mutato gli equilibri europei, cambiando definitivamente il destino del mondo e in certa misura condannando l’Italia a subirne le conseguenze. Di questa storia, fatta da piccoli Stati in costante conflitto, gli autori seguono magistralmente le grandi linee dello sviluppo civile del nostro popolo, l’evoluzione del suo costume, del suo pensiero, della sua arte: le palestre in cui gli italiani sfogarono le loro energie, “dispensate dall’impegno di costruire una Nazione e uno Stato”. Ne nasce così un racconto scorrevole e vigoroso, volutamente distante dai canoni di quella storiografia ufficiale e accademica da sempre lontana dal grande pubblico.

Note bibliografiche

Pubblicazione del 1973 (Trentaquattresima Edizione), a copertina rigida in simil-pelle marrone chiaro con titoli e fregi dorati al dorso, rilegata a filo, corredata da disegni in B/N e a colori, dotata di cofanetto rigido in tela verde con applicazioni lucide titolate alle fiancate.

Stato di conservazione

Come Nuovo [strutturalmente parlando, e considerata l’età del libro, non si notano danni, scritte, segni, strappi o usure particolari che vadano evidenziate; legatura robusta; copertine rigide ben tenute e con spigoli e bordi netti; cofanetto integro e in ottime condizioni ma con una piccola sbiaditura ad un bordo esterno].

Informazioni aggiuntive

Peso 0.50 kg
Dimensioni 12.5 x 19.5 x 3.5 cm
Autore/i

Indro Montanelli e Roberto Gervaso

Edizione

Luogo di pubblicazione

Milano

Anno di pubblicazione

Formato

Illustrazioni

Genere

Soggetto

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Indro Montanelli e Roberto Gervaso, L’Italia dei secoli d’oro. Il Medioevo dal 1250 al 1492, Ed. Rizzoli, 1973”

Questo sito Web utilizza i cookies per migliorare la Vostra esperienza di navigazione. Proseguendo la navigazione, accettate implicitamente queste condizioni tecniche. Info | Chiudi

AVVISO AI CLIENTI
La Sede "fisica" del negozio sarà chiusa per motivi familiari di salute dal 23/5/2018 al 11/6/2018.
Resterà invece attivo il servizio di ordini on-line, che verrà regolarmente preso in carico
ed evaso mediamente entro le 48 ore lavorative successive al pagamento.
Potete raggiungerci anche tramite eMail
(ordini@antrodiulisse.eu),
seguirci su Facebook o cercarci su eBay.

Ignora