Ferdinand Gregorovius, Storia della città di Roma nel Medioevo, Ed. Einaudi, 1973

-36%

Ferdinand Gregorovius, Storia della città di Roma nel Medioevo, Ed. Einaudi, 1973

Monumentale opera storica sulla città di Roma nel periodo medievale che si pone tra le più alte opere storiografiche di tutti i tempi: una cronaca a 360 gradi che non si limita al semplice aneddoto o al pettegolezzo…

200,00 129,00 i.i.

Esaurito

  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive
  • Recensioni (0)

Descrizione

Collana I millenni Traduzione Andrea Casalegno
Edizione e Anno Einaudi, Torino, 1973 Illustrazioni Incisioni e disegni in B/N
N. Volumi 3 N. Pagine 2583
Dimensioni 15 x 22,3 x 12 cm. Peso (senza imballo) 2,68 kg.
Descrizione

«Al pari della Storia della decadenza e caduta dell’Impero Romano di Gibbon, questa Storia della città di Roma (opera monumentale iniziata nel 1856 e terminata nel 1871) di Gregorovius (storico e medievista tedesco di origine polacca della Prussia orientale) si pone tra le più alte opere storiografiche di tutti i tempi. La storia che attraversa la millenaria città di Roma è a 360 gradi, non limitandosi al semplice aneddoto o al pettegolezzo fatto storia.

Appare ancora una volta come sia quasi incredibile che i migliori lavori sulla storia della città di Roma siano fatti da stranieri ma questa tradizione viene puntualmente confermata anche nella più recente storiografia. L’esame delle fonti, il loro confronto e il serio studio dell’autore, ci conforta e rende addirittura più interessante la lettura del “voluminoso” saggio.

Qualcuno ha detto che un popolo senza storia perde anche il suo futuro ma da queste pagine è evidente come la storia nonostante il detto che essa sia maestra di vita in realtà poco influisca nelle scelte degli uomini. Un opera di un’importanza così elevata da essere consigliata a tutti coloro che amano la Storia con la S maiscola».

Introduzione di Valdemar Kampf.

Note bibliografiche

Edizione a copertina rigida in tela bianca titolata al dorso, con sovracoperta fotografica e copertura in acetato trasparente di protezione, stampata su carta fine di alta qualità, rilegata a filo, con coste superiori colorate in marrone scuro, dotata di segnalibri in seta e corredata da disegni ed incisioni in B/N e carta geografica apribile.

Stato di conservazione

Più che Ottimo [strutturalmente non si notano danni, scritte, segni, strappi o logorii particolari che vadano evidenziati riguardo i volumi; utilizzati pochissimo, possiedono legature a filo ancora compatte e resistenti; l’acetato di protezione presenta alcune ondulazioni ed un ingiallimento diffuso nella zona del dorso, dovuto ad esposizione alla luce; sovracoperte quasi intatte, con piccolissime usure o macchie in alcuni punti dei bordi ed ingiallimento molto contenuto; cofanetto con ingiallimenti negli stessi punti in cui si collocano i dorsi dei tomi (dovuti alle stesse cause); tela molto ben conservata, sia sui tomi che sul cofanetto; sporcature da polvere, inevitabili, all’interno del cofanetto; estrattore in seta ben tenuto].

Informazioni aggiuntive

Peso 2.68 kg
Dimensioni 15 x 22.3 x 12 cm
Edizione

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Formato

Illustrazioni

Genere

Soggetto

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Ferdinand Gregorovius, Storia della città di Roma nel Medioevo, Ed. Einaudi, 1973”