Cesare Beccaria, Dei delitti e delle pene, Ed. UTET, 1965

Cesare Beccaria, Dei delitti e delle pene, Ed. UTET, 1965

Facsimile dell’edizione originale, pubblicata a Livorno nel 1764. con le aggiunte delle successive edizioni del Marchese Giulio Beccaria registrate in margine .

19,90 i.i.

Solo 1 pezzi disponibili

  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive

Descrizione

Edizione e Anno UTET, Torino, 1965 Illustrazioni Fotografie a colori
N. Volumi 1 N. Pagine 190
Dimensioni 17,5 x 24,2 x 1,8 cm. Peso (senza imballo) 0,56 kg.
Descrizione

La strenna UTET pubblicata nel 1965 propone il facsimile dell’edizione originale dell’opera del Beccaria, pubblicata anonima a Livorno nel 1764. con le aggiunte delle successive edizioni e degli autografi registrate in margine e su carte allegate dal Marchese Giulio Beccaria, figlio dell’autore.

Fu forse l’unico libro stampato in Italia nel ‘700 che venne salutato a livello europeo come un capolavoro e l’anno di questa ristampa coincide con il bicentenario di quella originale.

Il curatore è il grande Luigi Firpo.

Note bibliografiche

Pubblicazione UTET distribuita come Strenna annuale, a copertina rigida in tela grigia titolata al piatto e al dorso, stampata su carta di buona qualità, corredata da numerose foto-riproduzioni a colori. Manca la sovracoperta figurata, presente nella pubblicazione originale, ma la qualità della tela e le stampigliature di classe conservano l’attrattiva del pezzo.

Stato di conservazione

Ottimo [non si notano danni, scritte, segni, strappi o usure particolari che vadano evidenziate; legatura a filo rodata ma molto robusta; segni del tempo ai piatti (qualche opacità da sfregamento e sporcature da polvere, ma non gravi]

Informazioni aggiuntive

Peso 0.56 kg
Dimensioni 17.5 x 24.2 x 1.8 cm
Edizione

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Formato

Illustrazioni

Genere

Soggetto

Lingua