Stephen King, Unico indizio: la luna piena, Ed. TEADUE

26,50 i.i.

Esaurito

  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive

Descrizione

Collana Biblioteca di Avventure Fantastiche Traduzione Carlo Brera
Editore e Anno TEADUE, Milano, 1989 Illustrazioni
N. Volumi 1 N. Pagine 115
Dimensioni 13 x 19,8 x 0,8 cm. Peso (senza imballo) 0,14 kg.
Descrizione Dal mese di gennaio di un non meglio precisato anno, una cittadina nella provincia degli Stati Uniti nord occidentali viene funestata da una serie di tremendi delitti. Inizialmente, i delitti vengono attribuiti a un orso. A scoprire il vero autore dei delitti, ovvero un lupo mannaro, è Marty, un ragazzino paraplegico. Una notte di plenilunio il piccolo protagonista esce di casa sulla sua sedia a rotelle, per fare esplodere alcuni petardi regalatigli dallo zio Al.Viene aggredito dal lupo mannaro, ma si salva sparandogli un razzo in un occhio e fuggendo. Racconta l’accaduto alla sorella e allo zio, che, inizialmente, sono increduli. Tuttavia i delitti si susseguono ad ogni plenilunio e infine i due, insospettiti dalla coincidenza, decidono di aiutare il ragazzo. Intanto i cittadini organizzano una battuta di caccia, convinti che si tratti solo di un grosso animale che diventa più rabbioso a ogni luna piena. La battuta si conclude in tragedia, con i partecipanti decimati dal furioso lupo mannaro.

Il ragazzo, intanto, inizia a cercare qualcuno che abbia perso un occhio di recente e scopre, infine, durante la notte di Halloween, che si tratta del reverendo battista Lowe. Il ragazzo inizia a mandargli, durante il mese di novembre, lettere anonime in cui lo invita a suicidarsi. Infine gli rivela, stupidamente, che conosce il suo segreto. Scampa per miracolo a un primo tentativo dell’uomo di ucciderlo, ma sa che alla prima luna piena di dicembre il lupo mannaro andrà a cercarlo. Lo zio si rivolge allora a un armaiolo di sua conoscenza, un maestro nel suo genere, che prepara due pallottole d’argento.

La notte di capodanno c’è la luna piena, e il lupo mannaro tenta di aggredire i due, ma questa volta non li trova impreparati, e viene abbattuto con un proiettile d’argento alla testa.

Note editoriali Prima Edizione con TEADUE, a copertina morbida illustrata, pubblicata nel 1989, di ormai difficile reperibilità e spesso soggetta a fluttuazioni anche molto elevate nella quotazione collezionistica. Stato di conservazione: Più che Ottimo [il volume quasi non reca segni di utilizzo; gli spigoli sono vivi, la copertina è ben conservata e con colori ancora vivaci, l’ingiallimento della carta è assai contenuto ed ampiamente nella media; sarebbe un ‘Come Nuovo’ se non fosse per una microscopia sbucciatura in uno degli spigoli (inferiore al millimetro) ed una quasi invisibile pieghetta ad uno degli angoli posteriori della copertina].

Informazioni aggiuntive

Peso 0.14 kg
Dimensioni 13 x 19.8 x 0.8 cm
Formato

Copertina Morbida

Edizione

TEADUE

Anno di pubblicazione

1989

Genere

Narrativa/letteratura

Lingua

Italiano