BookStore - Vladimir Jakovlevič Propp, Morfologia della fiaba, Ed. Einaudi, 1972

Vladimir Jakovlevič Propp, Morfologia della fiaba, Ed. Einaudi, 1972

Propp ha scritto un classico sulla teoria della fiaba che ha precorso le ricerche strutturaliste ed aperto prospettive nuove di ricerca in una sfera che supera certamente quella del folklore…

24,90 i.i.

Solo 1 pezzi disponibili

  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive
  • Recensioni (0)

Descrizione

Edizione e Anno Einaudi, Torino, 1972 Curatore Gian Luigi Bravo
N. Volumi 1 N. Pagine 230
Dimensioni 15,5 x 21,5 x 1,8 cm. Peso (senza imballo) 0,43 kg.
Descrizione

Titolo completo: «Morfologia della fiaba, con un intervento di Claude Lévi-Strauss e una replica dell’Autore».

Andando molto al di là della semplice analisi, in questo testo si trovano i prodromi di una disciplina umanistica più recente e di fondamentale importanza: la semiologia: un’opera che non solo ha precorso genialmente le moderne ricerche strutturaliste, ma che apre ancor oggi prospettive nuove e feconde di ricerca in una sfera che supera certamente quella del folklore.

Morfologia della fiaba“, pubblicata nel 1928 a Leningrado, è diventato un classico delle scienze umane, un’opera che non solo ha precorso genialmente le moderne ricerche strutturaliste, ma che apre ancor oggi prospettive nuove e feconde di ricerca in una sfera che supera certamente quella del folklore, cui il libro di Propp si dedica.

Inizialmente pubblicato solo in Russia, questo scritto ha influenzato le ricerche dell’antropologo Claude Levi-Strauss e del linguista Roland Barthes. Dopo la sua traduzione e diffusione in occidente negli anni cinquanta, il testo si è costruito la fama che ha tutt’oggi negli ambiti accademici che si occupano di analizzare mass media e forme artistiche.

L’assunto di base da cui prende spunto la teoria di Propp è che tutte le fiabe presentino, al di là del luogo di origine e della cultura che le ha create, degli elementi comuni, ovvero una stessa struttura che ritrova al suo interno gli stessi personaggi che ricoprono le stesse funzioni in relazione allo svolgimento della storia.

Note bibliografiche

Terza edizione di Einaudi del 1972 nella Collana “Nuova Biblioteca Scientifica Einaudi“, a copertina morbida, rilegata a filo, con ampie marginature alle pagine, arricchita da schemi esplicativi.

Stato di conservazione

Ottimo [a 45 anni dalla pubblicazione non si notano danni strutturali, strappi, pieghe o usure particolari che vadano evidenziate; legatura morbida e tenace; ingiallimento delle pagine ampiamente entro i limiti della norma per l’età e l’edizione; copertine complete con pochissime abrasioni nelle zone di bordo; coste un po’ imbrunite dalla polvere; presenza di un discreto numero di annotazioni e marcature sul testo, fatte a matita molto leggera, che non inficiano la lettura e che possono essere cancellate].

Informazioni aggiuntive

Peso 0.43 kg
Dimensioni 15.5 x 21.5 x 1.8 cm
Autore/i

Vladimir Jakovlevič Propp [1895-1970]

Edizione

Luogo di pubblicazione

Torino

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Formato

Genere

Soggetto

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Vladimir Jakovlevič Propp, Morfologia della fiaba, Ed. Einaudi, 1972”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito Web utilizza i cookies per migliorare la Vostra esperienza di navigazione. Proseguendo la visita al nostro sito, accettate implicitamente queste condizioni tecniche. Info | Chiudi