BookStore - Umberto Eco, Vertigine della lista, Ed. Bompiani, 2009

-31%

Umberto Eco, Vertigine della lista, Ed. Bompiani, 2009

39,00 26,90 i.i.

Un libro che non va solo alla scoperta di una forma letteraria di rado analizzata, ma mostra anche come la vertigine dell’enumerazione traspaia nelle arti figurative.

Availability: Esaurito Categorie: , ,
  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive
  • Recensioni (0)

Descrizione

Direttore editoriale Elisabetta Sgarbi Coordinamento editoriale Anna Maria Lorusso
Edizione e Anno Bompiani, Milano, 2009 Illustrazioni Fotografie a colori
N. Volumi 1 N. Pagine 408
Dimensioni 17,7 x 24,6 x 2,8 Peso (senza imballo) 1,27 kg
Descrizione

Nell’Iliade appaiono due modi di rappresentazione. Il primo si ha quando Omero descrive lo scudo di Achille: è una forma compiuta e conchiusa in cui Vulcano ha rappresentato tutto quello che egli sapeva e che noi si sa su una città, il suo contado, le sue guerre i suoi riti pacifici. L’altro modo si manifesta quando il poeta non riesce a dire quanti e chi fossero tutti i guerrieri Achei: chiede aiuto alle muse, ma deve limitarsi al cosiddetto, e enorme, catalogo delle navi, che si conclude idealmente in un eccetera.

Questo secondo modo di rappresentazione è la lista o elenco. Ci sono liste che hanno fini pratici e sono finite, come la lista di tutti i libri di una biblioteca; ma ve ne sono altre che vogliono suggerire grandezze innumerabili e che si arrestano incomplete ai confini dell’indefinito.

Come mostra questo libro e l’antologia che esso raccoglie, la storia della letteratura di tutti i tempi è infinitamente ricca di liste, da Esiodo a Joyce, da Ezechiele a Gadda. Sono spesso elenchi stesi per il gusto stesso dell’enumerazione, per la cantabilità dell’elenco o, ancora, per il piacere vertiginoso di riunire tra loro elementi privi di rapporto specifico, come accade nelle cosiddette enumerazioni caotiche.

Però con questo libro non si va solo alla scoperta di una forma letteraria di rado analizzata, ma si mostra anche come le arti figurative siano capaci di suggerire elenchi infiniti, anche quando la rappresentazione sembra severamente limitata dalla cornice del quadro.

Note bibliografiche

Prima edizione del 2009 a copertina rigida in tela bianca muta, dotata di sovracoperta semi-lucida fotografica a colori; rilegata a filo; arricchita da un vasto repertorio fotografico a colori; stampata su carta semi-lucida.

Stato di conservazione

Come Nuovo [il tomo non mostra segni evidenti del tempo e dell’utilizzo; non si notano crepe, tagli, usure, abrasioni, scritte o segni; legatura morbida e resistente; copertina e sovracoperta ben tenuta e senza logorii o strappi; sovracoperta posteriore con colori un po’ alterati dalla luce nelle zone più prossime al dorso]

Informazioni aggiuntive

Peso 1.27 kg
Dimensioni 17.7 x 24.6 x 2.8 cm
Autore/i

Umberto Eco

Edizione

Luogo di pubblicazione

Milano

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Illustrazioni

Formato

Genere

Soggetto

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Umberto Eco, Vertigine della lista, Ed. Bompiani, 2009”

Questo sito Web utilizza i cookies per migliorare la Vostra esperienza di navigazione. Proseguendo la navigazione, accettate implicitamente queste condizioni tecniche. Info | Chiudi