BookStore - Rainer Maria Rilke, Liriche, Ed. Sansoni, 1947

Rainer Maria Rilke, Liriche, Ed. Sansoni, 1947

32,40 i.i.

Rainer Maria Rilke è stato uno scrittore, poeta e drammaturgo austriaco di origine boema, ed è considerato uno dei più importanti poeti di lingua tedesca del XX secolo.

Availability: Solo 1 pezzi disponibili Categorie: ,
  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive
  • Recensioni (0)

Descrizione

Edizione e Anno Sansoni, Firenze, 1947 Selezione e traduzione Vincenzo Errante
N. Volumi 1 N. Pagine 508
Dimensioni 15 x 22 x 4,1 cm. Peso (senza imballo) 0,64 kg.
Descrizione

Rainer Maria Rilke, nome completo René Karl Wilhelm Johann Josef Maria Rilke [Praga, 1875 – Montreux, 1926), è stato uno scrittore, poeta e drammaturgo austriaco di origine boema. È considerato uno dei più importanti poeti di lingua tedesca del XX secolo. Autore di opere sia in prosa che in poesia, è famoso soprattutto per le Elegie duinesi (iniziate durante un soggiorno a Duino), i Sonetti a Orfeo e I quaderni di Malte Laurids Brigge.

Rilke viene oggi riconosciuto come il maggior poeta tedesco dell’età moderna, come uno dei più grandi interpreti lirici della spiritualità moderna, ma la sua opera si ricollega più che altro al secolo precedente, ai simbolisti francesi (di cui tradusse anche diverse opere) e al clima decadente di fine Ottocento/inizio Novecento. I temi di fondo delle opere di Rilke sono la religiosità, profondamente influenzata dall’ambiente cattolico della sua famiglia, ma che si modifica nelle opere seguenti ai viaggi in Russia in cui era venuto a contatto con l’anziano Tolstoj.

La sua poesia prende una via nuova, sulla quale si sente l’influenza delle altre arti, pittura e scultura con le quali era venuto a contatto soprattutto nel suo soggiorno parigino; il poeta non vuole più parlare ma cerca una soggettività facendo parlare le cose, gli uomini, gli animali, ottenendo i suoi esiti più alti nelle Poesie Nuove. In seguito la produzione di Rilke sarà sempre più simbolica-profetica e filosofica, di non facile comprensione. Di particolare interesse per la sua poetica è il concetto di «spazio interno del mondo», quel «Weltinnenraum» che Rilke vede estendersi attraverso tutti gli esseri.

Note bibliografiche

Quarta Edizione del 1947, rilegata artigianalmente, a copertina rigida cartonata blu scuro con mezza tela beige al dorso e agli spigoli; titoli e fregi dorati al dorso; rilegata a filo; ampie marginature alle pagine.

Stato di conservazione

Ottimo [volume strutturalmente molto più che funzionale seppur con alcuni segni del tempo, come le fioriture/ingiallimenti alle pagine e alle coste (alquanto diffuse ma tipiche della carta di quel periodo); legatura artigianale resistente e ben snodata; copertine ben conservate].

Informazioni aggiuntive

Peso 0.64 kg
Dimensioni 15 x 22 x 4.1 cm
Autore/i

Rainer Maria Rilke [1875-1926]

Edizione

Luogo di pubblicazione

Firenze

Anno di pubblicazione

Formato

Genere

Soggetto

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Rainer Maria Rilke, Liriche, Ed. Sansoni, 1947”

Questo sito Web utilizza i cookies per migliorare la Vostra esperienza di navigazione. Proseguendo la navigazione, accettate implicitamente queste condizioni tecniche. Info | Chiudi