Hector-Henri Malot, Senza famiglia, Ed. Mondadori

  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive

Descrizione

Traduzione e riduzione Roberto Pasini Autore delle illustrazioni Jean-Paul Colbus
Editore e Anno Mondadori, Milano, 1984 Illustrazioni Disegni a colori nel testo e f.t.
N. Volumi 1 N. Pagine 118
Dimensioni 23 x 29 x 1,5 cm. Peso (senza imballo) 0,89 kg.
Descrizione

«Remì (diminutivo di Remigio) è un bambino di 8 anni il quale scopre un giorno che quella che ha sempre creduto essere sua madre, la signora Barberin, lo adottò invece a Parigi quando era ancora un neonato. Per problemi familiari congiunti a malanni di salute del patrigno, si trova ora a dover lasciare questa famiglia e viene affidato alle cure del maestro Vitali, un artista di strada che gira la Francia con una compagnia fatta di piccoli animali e strumenti musicali.

Il fatto si inserisce a pieno in una pratica diffusa due secoli fa, con tante compagnie girovaghe nelle grandi città europee provenienti quasi esclusivamente dal Ducato di Parma, poi successivamente anche dal Molise e dalla Lucania. Per Remì inizia un’avventura epica che lo porterà a ritrovare alfine la sua vera famiglia.

La compagnia di Vitali è formata da tre cani ammaestrati, tra cui Capi (dalla parola ‘capitano’, questo è il suo ruolo nel piccolo branco), Zerbino e Dolce, nonché dalla scimmietta Joli-Coeur. Col tempo il rapporto tra Remì e Vitali diventa sempre più affettuoso e familiare. A Tolosa, per difendere Capi dal maltrattamento di un poliziotto, Vitali viene arrestato e condannato ad un periodo di detenzione, durante il quale il piccolo Remì gira solo per la Francia fino ad incontrare il battello della signora Milligan, dama inglese che risale i canali della Loira col figlio infermo Arthur.

Uscito Vitali di prigione, la compagnia si riforma e dopo aver toccato Parigi, si avvia per passi innevati dal rigido inverno, dove Zerbino e Dolce vengono uccisi dai lupi, Joli-Coeur muore di polmonite, mentre Vitali, per proteggere Remi febbricitante, lo copre col suo corpo e col mantello, ma muore lui stesso per il freddo. Poco dopo Remì scoprirà un manifesto che gli rivela la vera identità di Vitali, quella di un grande cantante dei teatri italiani. Dopo aver girovagato per tutta la Francia, Remì incontra a Parigi un piccolo violinista italiano, Mattia con cui forma una nuova piccola compagnia. A Londra Remì incontra la signora Milligan e scopre di essere suo figlio.»

Dalla Collana La Rosa d’Oro” di Mondadori, un grande classico della letteratura francese del XIX secolo (venne pubblicato nel 1878), in un’edizione arricchita dalle illustrazioni di Jean-Paul Colbus.

Note editoriali Edizione ridotta, a copertina rigida illustrata. Stato di conservazione: Come Nuovo [il volume proviene da un imballo editoriale, conservatosi pressoché intatto negli anni, mai aperto né maneggiato da nessuno; assenza di muffe, macchie e fioriture].

Informazioni aggiuntive

Peso 0.89 kg
Dimensioni 23 x 29 x 1.5 cm
Edizione

Anno di pubblicazione

Formato

Illustrazioni

Genere

Soggetto

Lingua

AVVISO AI CLIENTI
La Sede di Ferrara sarà chiusa per ferie dal 31/7/2017 al 20/8/2017.
Resterà invece attivo il servizio di ordini on-line,
che verrà regolarmente preso in carico
ed evaso entro 24-48 ore lavorative.
Potete raggiungerci anche tramite eMail
(ordini@antrodiulisse.eu),
seguirci su Facebook o cercarci su eBay.

Rimuovi