BookStore - Renzo Dubbini (a cura di), Henri Labrouste (1801-1875), Ed. Electa, 2002

-40%

Renzo Dubbini (a cura di), Henri Labrouste (1801-1875), Ed. Electa, 2002

Questo volume raccoglie i contributi che un gruppo di studiosi ha dedicato a H. Labrouste, un’eminente personalità dell’architettura dell’Ottocento, cercando di approfondire aspetti che la storiografia aveva soltanto sfiorato.

93,00 55,80 i.i.

Solo 1 pezzi disponibili

  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive

Descrizione

Curatore Renzo Dubbini Traduzione Lucio Angelini, Patrizia Lerco e Paolo Vettore
Edizione e Anno Electa, Milano, 2002 Illustrazioni Fotografie e disegni in B/N e a colori
N. Volumi 1 N. Pagine 300
Dimensioni 26 x 29,5 x 3,2 cm. Peso (senza imballo) 2,18 kg.
Descrizione

«Questo volume raccoglie i contributi che un gruppo di studiosi ha dedicato a un’eminente personalità dell’architettura dell’Ottocento, cercando di approfondire aspetti che la storiografia aveva soltanto sfiorato – se non del tutto ignorato – e di correggere più di una deformazione interpretativa.  L’obiettivo è quello di mettere a fuoco la complessità dell’opera di Labrouste e di svelare le ragioni del “mito” resistente che troppo a lungo ne ha impedito una piena comprensione.

Gran parte dei saggi costituiscono lo sviluppo delle relazioni presentate dai partecipanti al convegno Henri Labrouste architetto (1801-1875) tenutosi nel 1996 presso il Dipartimento di Storia dell’architettura di Venezia. Altri sono il frutto di ricerche che alcuni studiosi hanno elaborato successivamente e che completano il quadro generale dell’architetto francese. Principale esponente della corrente razionalista nella Francia dell’Ottocento, Labrouste fu tra i primi a intuire le potenzialità dell’uso del ferro in architettura, che sperimentò per la prima volta in un edificio pubblico, la Bibliothèque Sainte-Geneviève di Parigi.

Il suo capolavoro è a tutt’oggi considerato la Bibliothèque Nationale, sempre a Parigi, di cui fu nominato architetto nel 1852».

Note bibliografiche

Prima Edizione Electa del 2002, a copertina rigida in tela blu titolata al dorso, dotata di sovracoperta fotografica semi-lucida e cofanetto editoriale rigido bianco, stampata su carta semi-lucida di qualità, corredata da numerose fotografie e disegni in B/N e a colori. Prima che uscisse di Catalogo, l’Editore la poneva in vendita ad €93.

Stato di conservazione

Come Nuovo [il volume ci è pervenuto da magazzini editoriali, pertanto non mostra segni particolari o difetti evidenti; eventuali piccole imperfezioni sull’articolo sono da attribuirsi all’Editore o alla movimentazione a scaffale]

Informazioni aggiuntive

Peso 2.18 kg
Dimensioni 26 x 29.5 x 3.2 cm
Edizione

Anno di pubblicazione

Caratteristiche particolari

Formato

Illustrazioni

Genere

Lingua

Questo sito Web utilizza i cookies per migliorare la Vostra esperienza di navigazione. Proseguendo la navigazione, accettate implicitamente queste condizioni tecniche. Info | Chiudi