Francesco De Sanctis, Storia della Letteratura Italiana, Ed. Ist. Edit. Moderno

Francesco De Sanctis, Storia della Letteratura Italiana, Ed. Ist. Edit. Moderno

48,00 i.i.

Solo 1 pezzi disponibili

  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive

Descrizione

Editore e Anno Istituto Editoriale Moderno, Milano, 1969 Illustrazioni Fotografie in B/N
N. Volumi 2 (in cofanetto) N. Pagine 734 + 829
Dimensioni 18 x 26,5 x 13,5 cm. Peso (senza imballo) 4,60 kg.
Descrizione

Titolo completo: «Storia della Letteratura Italiana completata da numerose note bio-bibliografiche e corredata da due capitoli conclusivi di Giuseppe Villaroel».

La cultura dell’Ottocento aveva già prodotto diverse storie della letteratura italiana, come quella di Emiliani Giudici, quella di Cesare Cantù, quella di Luigi Settembrini, ma nessuna sembrava soddisfare i criteri di analisi sui quali si basava la critica come era concepita dall’autore.

In una lettera del 1863 si trova il primo esplicito accenno al progetto di comporre un profilo storico della letteratura italiana e in seguito il De Sanctis tentò di ottenere i finanziamenti dal ministro della pubblica istruzione per potersi dedicare alla stesura dell’opera ma senza alcun risultato.

L’occasione per comporla gli viene nel 1867 dalla proposta dell’editore napoletano Antonio Morano, di scrivere un manuale di Letteratura italiana per i Licei. De Sanctis accettò la proposta e stipulò un contratto dove si impegnava, per il compenso di 200 lire mensili, a scrivere il testo.

Alla Storia della letteratura italiana, il De Sanctis si dedicò soprattutto nel periodo fiorentino con lavori preparatori. In origine il trattato avrebbe dovuto contenersi in un solo volume ma, dilatatasi la materia oltre il previsto, fu necessario pubblicarla in due volumi, il primo che uscì nel 1870 e il secondo nel 1871.

L’opera, che non deve essere considerata un manuale di consultazione ma una sintesi ardente di tutta l’intera storia della società italiana vista attraverso le opere letterarie, si svolge con un forte ritmo narrativo dove i personaggi sono gli autori e i loro testi.

Il linguaggio utilizzato per descrivere il percorso storico dello spirito italiano sa coinvolgere il lettore, grazie ai modi colloquiali, in un rapporto completo con l’esperienza letteraria.

Note editoriali Edizione ben curata ed inusuale, non facile da reperire, pubblicata nel 1969, a copertine rigide in simipelle verde scuro con sovracoperte illustrate e dotata di cofanetto rigido in tela blu. Stato di conservazione: Ottimo [i tomi sono stati utilizzati pochissimo e no contengono scritte indelebili, strappi, segni di evidenziatore o altre penalizzazioni estetiche; alcune sottolineature a matita, cancellabili, limitatamente ad alcuni capitoli; la rilegatura è ancora compatta e resistente; le sovracoperte riportano alcuni strappi e leggeri allentamenti, irrilevanti a livello strutturale e riparati in modo discreto con l’uso di scotch invisibile, applicato soprattutto internamente; cofanetto ben tenuto].

Informazioni aggiuntive

Peso 4.6 kg
Dimensioni 18 x 26.5 x 13.5 cm
Edizione

Istituto Editoriale Moderno

Anno di pubblicazione

1969

Formato

Copertina Morbida + Cofanetto

Genere

Saggistica letteraria

Soggetto

Storia della Letteratura

Lingua

Italiano

Illustrazioni

Fotografie in B/N